“5g e nuove vie per istruzione e formazione dai dubbi alle applicazioni”, tavola rotonda della Fidapa: oggi la diretta facebook

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images “5g e nuove vie per istruzione e formazione dai dubbi alle applicazioni”, tavola rotonda della Fidapa: oggi la diretta facebook

  31 marzo 2022 09:46

La Sezione di Catanzaro della Fidapa BPW Italy, per tramite dell’attività di organizzazione e coordinamento della sua Vice Presidente avv. Rossella Barillari (responsabile della trattazione del tema nazionale in base alle norme statutarie e regolamentari) si è resa promotrice della realizzazione di una Tavola Rotonda organizzata per oggi alle ore 16,30 presso la sala dei concerti del Comune di Catanzaro, dal titolo “5g e nuove vie per istruzione e formazione dai dubbi alle applicazioni” 

L’evento si colloca nel target di promozione dell’alfabetizzazione digitale espressamente incluso nella Istruzione e Formazione oggetto del Tema Nazionale 2021/2023 della BPW ITALY racchiuso nelle locuzioni Unite verso un fine comune: sostenere un’istruzione e formazione di qualità e promuovere l’equità, la coesione sociale e la cittadinanza attiva” abbracciando anche le questioni relative all’impatto ambientale  su cui la Presidente del Distretto Sud Ovest Giuseppina Genua Ruggiero ha richiamato l’attenzione di tutte le socie.

Banner

La Sezione Fidapa di Catanzaro, presieduta dall’avv. Laura Gualtieri, è onorata di avere ottenuto per la realizzazione dell’evento, il patrocinio ufficiale di ARPACAL (Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente in Calabria) che ha concesso, per lo svolgimento dell’evento formativo la messa a disposizione dei dati raccolti negli ultimi anni e  l’intervento di  appositi tecnici specializzati per la trattazione dell’argomento, tra i quali il Direttore Scientifico Michelangelo Iannone.

Banner

La Tavola Rotonda prenderà avvio dall’esposizione dei dubbi sollevati nel mini-book dal titolo “ Tecnologia 5G e suoi effetti” dalle due avvocate del foro di Catanzaro Mary Aiello e Anna Maria Pisano, per esaminare la reale portata delle nuove reti tecnologiche  in uso, approfondendo il tema del controllo delle reti elettromagnetiche e dell’impatto ambientale, grazie al prezioso contributo dei componenti dell’ARPACAL, tra cui l’ingegnere Pietro Paolo Capone, che esegue di fatto i controlli sul territorio vigilando sull’osservanza del rispetto dei limiti imposti dalla normativa vigente, per poi approdare, mediante il prezioso contributo dell’ingegnere informatico  Paola Russo, anche lei esperta ed operatrice del settore, alle applicazioni pratiche che l’utilizzo del 5G consente, con un report sullo stato attuale della tecnologia in Italia ed un primo consuntivo in ordine all’effettivo utilizzo della stessa anche nel corso dell’emergenza pandemica che ha segnato gli ultimi due anni.

Banner

La sezione di Catanzaro sta intraprendendo quindi un percorso composto da varie iniziative tese il più possibile ad intersecarsi  a livello istituzionale ed al tessuto connettivo del nostro territorio. Il dibattito organizzato si svolgerà nella sala del Comune di Catanzaro, Ente  che si è distinto tra i primi a sperimentare la tecnologia del 5G e con l’eterogenea partecipazione di voci contrastanti ma qualificate di avvocati e tecnici che animeranno il dibattito dinanzi non solo delle socie della sezione di Catanzaro, ma alla comunità tutta, invitata a prendervi parte.

La sezione rivolge un particolare ringraziamento all’Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Catanzaro, Concetta Carrozza, da sempre vicina alla Sezione negli eventi culturali e di formazione realizzati. L’evento sarà trasmesso in diretta Facebook a partire dalle ore 16,30

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner