A Catanzaro presentato “Sole e pioggia”, primo romanzo di Francesca Carello

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images A Catanzaro presentato “Sole e pioggia”, primo romanzo di Francesca Carello

  08 febbraio 2024 19:17

di CARLO MIGNOLLI

Banner

“Sole e pioggia. Amore e speranza ai tempi delle leggi razziali”. Questo il titolo del primo romanzo storico dell’autrice calabrese Francesca Noemi Pia Carello, presentato oggi nella Biblioteca Comunale “De Nobili”.

Banner

Presenti all’incontro anche l’avvocato Antonio Nania, presidente Consolidal Calabria e Massimiliano Lepera, curatore della prefazione del romanzo.

Banner

L’autrice dichiara: «Si tratta di una storia d’amore ambientata ai tempi delle leggi razziali e ha l’obiettivo di mettere a confronto il punto di vista differente di due giovani: una ragazza ebrea e un ragazzo. Tutta l’intera vicenda si sviluppa intrecciandosi con le storie di personaggi secondari e toccando vari temi che riguardano anche la nostra terra, la Calabria. È ambientato in un luogo storico molto importante, il campo di internamento di Ferramonti di Tarsia, spesso dimenticato dai libri di storia». E aggiunge: «Ho da sempre avuto il desiderio di raccontare le storie di persone etichettate come “diverse”». 

“Sole e pioggia" di Francesca Carello si presenta non solo come un romanzo storico avvincente, ma anche come un'opera che si propone di dare voce a storie spesso trascurate. La presentazione del romanzo ha offerto un'occasione preziosa per approfondire trama e i personaggi, ma anche per riflettere sull'importanza di mantenere viva l’importanza del passato e della memoria. 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner