A Lamezia nasce Intema Aps: un nuovo punto di incontro per operatori culturali

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images A Lamezia nasce Intema Aps:  un nuovo punto di incontro per operatori culturali
Il maestro Condurso all'opera
  29 novembre 2023 10:38

 Nasce a Lamezia Terme l’associazione di promozione sociale Intema che con l’associazione culturale Samarcanda ha aperto una nuova sede in via XX Settembre 49. A guidare i due sodalizi Teresa Scaramuzzino e Manuelita Iacopetta, due artiste lametine che hanno voluto creare un punto di incontro per dare spazio e all’estro e alla creatività femminile, e non solo.

Nei locali di via XX Settembre si potranno svolgere mostre e convegni di arte e cultura; la sede potrà essere adibita a salotto letterario per la presentazione di libri e lavori editoriali similari. Intema è mostra permanente dei marchi di Fascino Bizantino e di Tessando Handmade creati rispettivamente da Iacopetta e Scaramuzzino: dai gioielli antichi alle borse; dai manufatti al telaio all’oggettistica natalizia e tanto altro ancora. Una ricca e variegata vetrina che inneggia al talento che le donne hanno e che esprimono attraverso la mente, il cuore e l’abilità manuale.

Banner

A tenere a battesimo l’apertura della nuova sede anche Gennaro Condurso, maestro ceramista di Seminara la cui arte è nota in tutto il mondo. Il maestro Condurso ha intrattenuto gli ospiti manipolando la creta e creando in tempo reale delle piccole sculture donate poi ai presenti come originale cadeau.

Banner

Teresa Scaramuzzino e Manuelita Iacopetta, ideatrici del nuovo punto di incontro, ribadiscono “l’importanza di riscoprire l’artigianalità, la valenza di tutto ciò che viene modellato a mano. La creazione di manufatti artistici e artigianali è la base fondante di professioni antiche da riscoprire e che potrebbero offrire proficue occasioni di lavoro per tutte quelle donne di oggi intenzionate a riportare in auge i mestieri di un tempo. Competenze da contestualizzare con i metodi e i mezzi che i tempi moderni mettono a disposizione”.

Banner

Già da domani (30 novembre 2023) la sede di Intema ospiterà la mostra antologica del pittore Bruno Bagalà dal titolo “Suggestioni atmosferiche”; a presentare l’autore e le opere esposte sarà il professor Mario Panarello, critico d’arte.

Bruno Bagalà, nativo di San Ferdinando (Reggio Calabria) ma ormai lametino d’adozione, è stato per molti anni docente nelle scuole. Pittore, scultore, artista eclettico ha al suo attivo una lunga carriera ed una produzione di opere molto apprezzate dalla critica nazionale. L’esposizione aprirà al pubblico alle 18. La cittadinanza è invitata a partecipare. L’immagine grafica e la promozione sui social di Intema Aps è a cura di Mayla De Fazio, graphic designer.

 

                                                                

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner