A MusicaAma Calabria la leggenda vivente Mischa Maisky e sua figlia Lily: stasera, a Lamezia Terme di scena la grande musica

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images A MusicaAma Calabria la leggenda vivente Mischa Maisky e sua figlia Lily: stasera, a Lamezia Terme di scena la grande musica

  10 ottobre 2021 10:43

 Una leggenda vivente del violoncello, punto di riferimento per i musicisti di tutte le generazioni. Mischa Maisky, questa sera, alle ore 21 presso il Teatro Grandinetti Comunale di Lamezia Terme, sarà accompagnato al pianoforte da sua figlia Lily Maisky, nella quarta serata della 43^ edizione del Festival MusicAma Calabria, diretto da Francescantonio Pollice.

Artista le cui interpretazioni non hanno mai rappresentato una rivoluzione, bensì una evoluzione, e grazie a una sensibilità acquisita nel tempo, Maisky è capace di non reprimere mai il suo infallibile istinto musicale. Ha sempre messo la sua grande abilità tecnica, appresa da Maestri come Mstislav Rostropovich e Gregor Piatigorsky, al servizio del repertorio da lui scelto, combinando tratti delicati a un grande temperamento. Non solo grandi Maestri hanno segnato la sua luminosa carriera. Numerose sono state le eccellenti collaborazioni con importanti musicisti come Martha Argerich, Leonard Bernstein, Gidon Kremer e Sergio Tiempo.

Banner

«La presenza di Mischa Maisky - ha detto Pollice – è motivo di grande vanto per la Calabria intera. Un artista che, da sempre, nei suoi concerti riesce ad ammaliare il pubblico con esibizioni in cui crea una grande atmosfera. Il suono caldo del suo violoncello riuscirà a sprigionare emozioni profonde. La sua esibizione a Lamezia Terme segnerà un altro passo nella crescita culturale e musicale della nostra rassegna».

Banner

Accanto a lui sul palco sua figlia Lily. Pianista dalle grandi doti tecniche, riesce ad essere pienamente coinvolta nei temi dinamici proposti dal padre. Una perfetta fusione di suoni e un supporto reciproco che nasce dalla stessa visione dei brani che eseguono insieme.

Banner

Nel concerto lametino i due musicisti eseguiranno brani scelti dal repertorio Ludwig van Beethoven, Benjamin Britten, Pëtr Il’ic Cajkovskij, Sergej Vasil’evic Rachmaninov e Astor Piazzolla. Una scelta quella di suonare “Le Grand Tango” del musicista argentino, che potrebbe sembrare fuori tema. Ma la grande musica non conosce confini e Mischa Maisky non ha limiti nelle sue performances.

AMA Calabria si atterrà alle misure legate al contenimento del Coronavirus, accogliendo un pubblico ridotto rispetto alla consueta capienza, come da normative ministeriali. L’ingresso sarà consentito se muniti di Green Pass e sarà fino a esaurimento posti.

Per ogni informazione s’invita a consultare il sito www.amaeventi.org, dove è possibile acquistare on line i biglietti, e la segreteria al numero telefonico 0968. 24850 o alla mail info@amaeventi.org.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner