A San Pietro Lametino commemorati Stefania e i piccoli Christian e Nicolò vittime dell'alluvione

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images A San Pietro Lametino commemorati Stefania e i piccoli Christian e Nicolò vittime dell'alluvione
Le tre bare nel giorno del saluto svoltosi nella chiesa di Gizzeria
  04 ottobre 2019 18:40

Si sono riuniti in preghiera dalle 15,30 a San Pietro Lametino per celebrare la  messa in occasione del tragico anniversario della scomparsa di Stefania Signore e dei suoi piccoli figli, Christian e Nicolò Frijia, morti il 4 ottobre dello scorso anno nell'alluvione che imperversò su Lamezia e l'intera fascia tirrenica del Lametino con i corpi di mamma Stefania e di Christian ritrovati il giorno dopo; mentre quello di Ncicolò sette giorni dopo.
Uniti nel ricordo, la Parrocchia Immacolata della Medaglia Miracolosa di Gizzeria Lido e Mortilla, e la Parrocchia di Sant’Andrea Apostolo di Curinga.  Centinaia i presenti, giunti sia da Gizzeria che da Curinga. Molti i palloncini  bianchi con messaggi d'amore e di speranza in ricordo delle tre vittime.
Familiari, parenti, amici e conoscenti si sono stretti attorno ad Angelo Frijia, marito di Stefania e papà di Christian e Nicolò.
Frijia,  che nei giorni scorsi ha auspicato che "drammi del genere non si debbano più verificare".
Sulla tragedia, come si ricorderà la procura di Lamezia Terme ha aperto dopo qualche settimana dal fatto, un fascicolo contro ignoti per omicidio colposo plurimo.

a.c.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner