A Squillace si ruba per fame: la confessione shock dell'uomo accusato di aver incendiato il lido

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images A Squillace si ruba per fame: la confessione shock dell'uomo accusato di aver incendiato il lido

  21 febbraio 2022 17:13

di TERESA ALOI

Aveva fame. Non mangiava da giorni e per questo Andrea Romeo, cinquantenne di Catanzaro, è entrato al lido "Di Squillace", ristorante pizzeria il 17 febbraio scorso. Questa la versione consegnata dall’uomo difeso dall’avvocato Raffaele Bruno stamattina nel corso dell’interrogatorio di garanzia.

Nelle prossime ore il gip si esprimerà sulla misura. 

Banner

Eppure una volta dentro  il ristorante pizzeria non c’era nulla solo bottiglie di liquore e  soldi. Poi per la paura di essere riconosciuto ha dato fuoco al locale nella speranza di cancellare le riprese del sistema di video sorveglianza. 

Furto e incendio al lido di Squillace, i dettagli dell’arresto dell’autore e la conta dei danni

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner