A Taverna il Giorno della memoria si è celebrato in chiave teatrale con uno spettacolo incentrato sulla vita di Leonardo Marzano

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images A Taverna il Giorno della memoria si è celebrato in chiave teatrale con uno spettacolo incentrato sulla vita di Leonardo Marzano
Per la giornata della memoria
  28 gennaio 2021 19:29

Ricordare, fare memoria  per sottrarre all’oblio. Gli alunni della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto comprensivo di Taverna, anche quest’anno,  hanno condiviso un momento di riflessione comune in occasione della giornata della memoria.

In seno alle iniziative inerenti ai progetti teatro e legalità, la scuola ha voluto offrire l’opportunità di una riflessione corale attorno ai temi della discriminazione razziale, a 76 anni dalla liberazione del campo di concentramento di Auschwitz .

Banner

Aspettative non deluse con  meriti da ascrivere anche  al responsabile dei corsi teatro e legalità per la scuola di Pentone Pasquale Rogato, responsabile laboratorio teatrale “Enzo Corea”.  Per ricordare l’olocausto e farlo conoscere alle nuove generazioni,  la scuola di teatro ha scelto la drammatizzazione incentrando il tutto sulla biografia di Leonardo Marzano, sopravvissuto al campo di concentramento di Meppen. Ecco elenco dei discenti coinvolti nell’opera teatrale:  Alice Greco, Angelica Gigliotti, Benedetta Mirielli, Francesca Merante, Francesca Pullano, Francesco Capicotto, Gaia Paonessa,  Luca Rotella, Luisa D’Antonio, Nicole Merante, Raffaella Mirielli, Rebecca Cerreto.

Banner

La manifestazione è stata fortemente voluta dai docenti e dal dirigente scolastico Susanna Mustari per rammentare a tutti il ruolo fondamentale della scuola quale palestra di formazione ed educazione.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner