A Taverna torna il “Palio dei riunioni trischenei”, il 25 e 26 giugno rioni alla conquista del Gonfalone

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images A Taverna torna il “Palio dei riunioni trischenei”, il 25 e 26 giugno rioni alla conquista del Gonfalone
Il grande gonfalone del Palio
  20 giugno 2022 13:45

di CARMNE MUSTARI

Tutto pronto per la  festa degli sbandieratori e per la prossima edizione del “Palio dei riunioni trischenei”, organizzata dal sodalizio Trischine oramai storicizzato da oltre 15 anni. Decisa nello stesso ambito anche la programmazione degli eventi che ritornano dopo tre anni di stop a causa del covid.  Le date stabilite sono state fissate per il 25 e 26 giugno prossimi.

Banner

Ecco nel dettaglio date e scaletta degli eventi

Banner

Il 25 giugno con inizio alle 10 e in collaborazione con l’associazione ricreativa culturale “Le scimmiette” si darà il via ai giochi medievali per bambini. Alle 17 il tradizionale corteo storico e a seguire giochi medievali per tutti. Alle 19  è prevista l’esibizione  degli sbandieratori e musici della Trischine, poi danza storica medievale e combattimento armigeri. Alle 20,30 cena medievale allietata dall’esibizione del gruppo musicale medievale “Sinafe Medieval”. Concluderà la serata lo spettacolo di fuoco a cura dell’associazione Trischine dal titolo “Terna Potentia”.

Banner

Il 26  giugno tradizionale corteo storico con partenza dei tre cortei delle tre congreghe, Santa Barbara, San Domenico, Santa Maria, tutti si congiungeranno per formare un unico corteo per poi trasferirsi nella chiesa monumentale di San Domenico ove sarà celebrata una messa officiata da don Simone Marchese che procederà anche alla benedizione dei gonfaloni e del palio, al termine nel sagrato della medesima chiesa si procederà alla gara per la conquista del Palio e per il titolo di campione trischineo 2022.  Al termine della gara il corteo si trasferirà nella chiesa del rione vincitore per la consegna del gonfalone che sarà custodito e posto in mostra sino alla prossima edizione 2023.

Attualmente il palio è custodito nella chiesa di San Domenico, ultimo rione ad averlo conquistato. Il Palio dei Rioni è legato alla fondazione del gruppo Musici e Sbandieratori della Trischine, questo evento è caratterizzato da un gioco di bandiere accompagnato dal suono di tamburi e clarine ed uomini d’arme. La sfida consiste nel lancio al bersaglio della bandiera, cioè gli sbandieratori appartenenti ai tre rioni si sfideranno in dei lanci di precisione su un bersaglio orizzontale di terra battuta, dove saranno delimitati dei cerchi concentrici di diverso diametro. Gli atleti partecipanti possono essere sbandieratori e musici.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner