A Tropea una due giorni dedicata all'Urbanistica

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images A Tropea una due giorni dedicata all'Urbanistica

  10 marzo 2022 15:06

"La Sezione Calabria dellIstituto Nazionale di Urbanistica, presieduta dal prof. Domenico Passarelli, organizza un Simposio interdisciplinare che si svolgerà a Tropea il 29 e 30 Aprile 2022, con l’ambiziosa mission di avviare in Calabria il dibattito per una necessaria riEvoluzione tecnico-scientifica dell’Urbanistica che, nel solco dell’Ecologia integrale ri-concepisca lo Spazio territoriale in una diversa dimensione, urbana e ambientale unitaria, per una effettiva e concreta Sostenibilità ambientale ed Equità sociale". Si legge in una nota del Presidente INU Calabria, professore Domenico Passarelli.

"La principale mission dell’Istituto Nazionale di Urbanistica - Ente di alta cultura e di coordinamento tecnico giuridicamente riconosciuto e dal 1997 anche Associazione di protezione ambientale - è infatti quella di promuovere e coordinare gli studi di urbanistica e di edilizia, diffondere e valorizzarne i principii e l'applicazione; l’INU - prosegue - presta la sua consulenza e collabora con le pubbliche amministrazioni, centrali e periferiche nello studio e nella soluzione dei problemi urbanistici, edilizi ed ambientali sia generali che locali; cura l'individuazione, l'approfondimento, la diffusione dei temi riguardanti l'ambiente, le città, il territorio e i relativi metodi e strumenti di pianificazione; promuove ed effettua periodicamente congressi, convegni, mostre, esposizioni di carattere regionale, nazionale e internazionale".


"Negli ultimi anni i temi della Sostenibilità, dell’Ecologia e del Cambiamento climatico - si legge ancora - sono diventati di interesse e rilevanza globale a fronte del riscaldamento globale, le cui dinamiche ed effetti sono studiati e raccolti negli Assessment Report dal Gruppo intergovernativo sul cambiamento climatico (IPCC). La questione ambientale riguarda ovviamente anche la Calabria, regione fragile che necessita di una programmazione urbanistica altamente coordinata e interdisciplinare, in linea con gli indirizzi del PNRR e del Green New Deal europeo, per poter essere concretamente affrontata. Il Simposio dal titolo “RiEvoluzione Urbanistica: città e ambiente un rapporto indissolubile” si prefigura avere carattere nazionale sia per la prevista partecipazione di diversi esperti e studiosi provenienti da tutto il Paese che per la rilevanza scientifica e sociale dei temi trattati. Per l’occasione, infatti, è stata lanciata una Richiesta di contributi scientifici” che resterà aperta fino al 25 Marzo 2022; I contributi dovranno essere inoltrati all’indirizzo e-mail: simposio.inucalabria@gmail.com con oggetto “Simposio INUCalabria 2022”".

Banner

"L’organizzazione generale, curata dai Giovani di INU Calabria che ne hanno promosso con entusiasmo il concept, subito accolto e rilanciato dal Consiglio Direttivo e dall’Assemblea regionale dei Soci dell’Istituto che ne hanno riconosciuto l’alto valore culturale e scientifico, prevede una due giorni di scambi tecnico-scientifici sui seguenti temi di cui alle Sessioni: S1 - Gestione integrata delle zone costiere e contratti di fiume.; S2 - Rigenerazione urbana e Cambiamento climatico. Strumenti e politiche innovative; S3 - Infrastrutture e mobilità sostenibili; S4 - Le città per tutti: eque ed accessibili; S5 - Nuovi principi per il governo del territorio: governance, salute, welfare urbano; S6 - Aree Urbane e Agricoltura sostenibile. Soluzioni integrate per nuove traiettorie di sviluppo. L’evento si concluderà con una seduta plenaria - conclude -  i cui atti saranno oggetto di una futura pubblicazione scientifica. Sarà prodotto inoltre un documento di sintesi che, in linea con la mission statutaria di INU, promuoverà gli indirizzi generali e di coordinamento per una “Strategia simbiotica di Sviluppo sostenibile e Transizione ecologica equa per la Calabria”.

Banner

Partner dell’evento sono il Comune di Tropea, “Borgo dei Borghi 2021”, al cui sindaco avv. Giovanni Macrì va il ringraziamento di INU Calabria per aver accolto con entusiasmo la proposta di svolgere nella “perla della Calabria” il Simposio, e i dipartimenti DArTe e PAU dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, dei quali si ringraziano i Direttori proff. Adolfo Santini e Tommaso Manfredi per la disponibilità oltre che la città di Reggio Calabria e la città metropolitana nonché la città di CoriglianoRossano e, nel mentre va in stampa questo comunicato, stanno pervenendo altrei patrocinei da parte di Enti, Ordini professionali ed Associazioni culturali e di categoria".

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner