Acqua, allacci abusivi nel crotonese: due denunce

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Acqua, allacci abusivi nel crotonese: due denunce
Foto di archivio di un'automobile dei carabinieri
  08 luglio 2024 14:49

I militari della Stazione di Roccabernarda (KR), coadiuvati da personale del Consorzio di Bonifica della Calabria, nell’ambito di un servizio mirato, hanno denunciato un 42enne di Petilia Policastro (KR) e una 65enne di Cutro (KR).

Al primo viene contestato l’allaccio abusivo alla rete idrica, utilizzata per alimentare illegalmente la propria attività commerciale, mentre alla seconda denunciata viene contestato un innesto abusivo ad un idrante sito in un terreno nelle adiacenze della propria abitazione. Entrambi non risultavano in possesso di regolare contratto idrico e gli allacci abusivi sono stati immediatamente interrotti.I controlli - fa sapere l'Arma - proseguiranno, in sinergia con il Consorzio, nelle prossime settimane, estendendosi in tutto il territorio provinciale.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner