Acque agitate in 'Noi con l'Italia', Speziali: "Lupi è politicamente insufficiente"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Acque agitate in 'Noi con l'Italia', Speziali: "Lupi è politicamente insufficiente"
Vincenzo Speziali
  28 ottobre 2022 21:34

di VINCENZO SPEZIALI

Da quanto emerge dall'Ufficio di Coordinamento Nazionale di Noi con l'Italia o Noi Moderati che dir si voglia, già il continuo cambio del nome, denota disturbo della personalità e la tal cosa è da patologia psichiatrica.

A ciò, aggiungasi, pure, come il relativo richiamo in incipit alla prima persona plurale -in tal caso, quindi non in senso maiestatis- presuppone una volontà potestativa, di rappresentanza, enunciata effimeramente, in modo apodittico, la quale è discutibilmente risibile, in capo a Maurizio Lupi, semplicemente perché fa ridere, punto e basta!
 
Lo stesso Lupi, la cui intera carriera politica, deve a CL e segnatamente a Roberto Formigoni -il quale mi onora, ricambiato, della sua amicizia!- dicevo lo stesso Lupi (di cui non ricorderò la vicenda delle dimissioni), è stato stigmatizzato sotto l'aspetto direttivo e organizzativo, da un altro amico e galantuomo, qual è Giampiero Samori`, che conosco da molti anni, pure in virtù di un rapporto personale e familiare, di lungo corso, il quale ha proposto un metodo complessivo, non solo per individuare la scelta di probabili rappresentanti nell'esecutivo (e la tal cosa, non mi interessa affatto, poiché sono, orgogliosamente e convintamente, schierato con il polo liberaldemocratico di Calenda e Renzi), bensì una nuova strategia di lungo respiro, alfine di costruire un'area vasta e moderata, assieme a noi tutti e che non potrebbe vedere ruoli di conduzione a prescindere, da parte di una attuale (e insussistente) leadership, incapace di raggiungere l'obbiettivo del superamento della soglia di sbarramento.
 
Insomma, nel primo caso (Formigoni), come nel secondo (Samorì), non parliamo di pseudomediconzoli, i quali ritornano - da cooptati!- in Parlamento, solamente, per aver prestato (forse?) assistenza ad assistenti, oppure (sarà vero?) per aver badato a badanti, in quanto, se ciò fosse così, non ravviso politica, bensì -e purtroppo!- appartenenza ad una corte satrapica (senza definirla, al pari di una ex First Lady nazionale, ciarpame senza pudore, ovviamente in luogo ad altre situazioni, però sempre afferenti ad un discutibile politicume italiano, con poca forza e molta debolezza).
Tutto ciò non mi stupisce affatto, pur considerando e dichiarando a tutti che Maurizio Lupi, non è un delinquente, ma solo, politicamente parlando, un insufficiente: per essere mascalzoni, è necessario avere intelligenza (sebbene foss'anche applicata in ambiti disdicevoli, deprecabili e peggio ancora), epperò -sempre politicamente parlando!- costui, notoriamente, non possiede uno strutturato, forte, consolidato e profondo, dramma del pensiero.
Di codesto ultimo aspetto, infatti, ne sono a conoscenza molti...se non tutti!

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner