Addio a Tarcisio Burgnich, allenò il Catanzaro anche in Serie A

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Addio a Tarcisio Burgnich, allenò il Catanzaro anche in Serie A

  26 maggio 2021 14:51

Il calcio piange la scomparsa di Tarcisio Burgnich, la "Roccia", il difensore della Grande Inter di Helenio Herrera e Angelo Moratti, campione d'Europa nel 1968 e vice campione del mondo nel 1970 con la Nazionale azzurra. 

L'ex giocatore e allenatore è scomparso questa notte in Versilia dove viveva da molti anni. Era nato a Ruda (Udine) il 25 aprile 1939.

Banner

Una volta lasciato il calcio, Burgnich intraprese la carriera di allenatore ma senza grossi successi. Fu tecnico di Catanzaro, Bologna, Como, Livorno, Foggia, Lucchese, Cremonese, Genoa sostituendo Claudio Maselli, Ternana, Salernitana, Pescara e L.R. Vicenza. Dopo aver lasciato il lavoro di allenatore, divenne osservatore dell'Inter.

Banner

Il Catanzaro di Burgnich terminò a metà classifica, fu una delle migliori stagioni giallorosse nella massima serie. L’anno dopo fu sostituito da Bruno Pace. Tornò sui tre colli nel 1988-1989, in serie B ma fu esonerato dopo poche giornate in una formazione che aveva sfiorato la promozione l’anno precedente con Guerini allenatore. Fu sostituito da Gianni di Marzio con cui la squadra evitò in extremis la serie C.

Banner

a.a.p.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner