Addio al presidente emerito dell'ANPI, Carlo Smuraglia. Vallone: "Non sarà facile dimenticarti"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Addio al presidente emerito dell'ANPI, Carlo Smuraglia. Vallone: "Non sarà facile dimenticarti"

  31 maggio 2022 10:36

Addio al presidente emerito dell'ANPI, Carlo Smuraglia. Commosso il ricorso di Mario Vallone 

"Immenso dolore, non ci sono altre definizioni nel giorno in cui apprendiamo della scomparsa del Presidente emerito Carlo Smuraglia. Troppo lunga sarebbe in questo frangente la lista dei meriti di questo grandissimo uomo, partigiano, giurista, parlamentare, professore, sempre da una sola parte, con la Costituzione nel cuore. Ci ha insegnato tanto, grande è stato il suo contributo come Presidente dell’Associazione nell’aprire le porte a tutti gli antifascisti, alle donne, ai giovani. Un privilegio enorme averlo conosciuto da vicino e frequentato per tanti anni negli organismi dirigenti. Ultima chiacchierata a Riccione per il Congresso Nazionale. Leggermente affaticato ma sempre pronto ad ascoltare e consigliare, con l’impegno, forse solo la nostra speranza, di riaverlo ancora a Catanzaro. Era stato due giorni con noi nel 2016 in occasione del Referendum costituzionale; in quell’occasione tenne anche una Lectio Magistralis sulla Costituzione all’UMG – Dipartimento di sociologia, e in quella stessa giornata fu lui a scoprire la targa di intitolazione di una sala universitaria a Giulio Regeni. Non sarà facile dimenticarti caro Presidente, prendiamo l’impegno da subito a ricordarti con la solennità dovuta ad una persona straordinaria. Ci mancherai partigiano Carlo".

Banner

 

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner