Afghanistan. L'Anpi Catanzaro scrive al sindaco Abramo: "Il capoluogo accolga una famiglia di profughi"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Afghanistan. L'Anpi Catanzaro scrive al sindaco Abramo: "Il capoluogo accolga una famiglia di profughi"
Mario Vallone
  24 agosto 2021 18:15

di MARIO VALLONE*

Da alcuni giorni il mondo intero ha gli occhi puntati su quanto sta accadendo in Afghanistan. Anche nella nostra città le immagini che quotidianamente vengono trasmesse hanno suscitato un vivo dispiacere per la sorte di tanti civili, donne, uomini e bambini, che altra colpa non hanno se non essere nati in quella parte sfortunata del globo. La situazione è drammatica e destinata a durare ancora a lungo.

Banner

Non è certo alla portata di una Amministrazione Comunale risolvere problemi di tale rilevanza, ma in tutte le situazioni si può sempre fare qualcosa per alleviare le sofferenze delle persone.

Banner

Le chiediamo – come già sta avvenendo in altre città – di farsi promotore verso il Ministero degli Interni della disponibilità del capoluogo di regione ad accogliere alcune famiglie di profughi. Anche una sola, questo è il momento di scegliere l’umanità al posto della barbarie.

Banner

*Presidente provinciale ANPI Catanzaro

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner