Aggressione Iemmello: ammenda alla società, curve chiuse per due turni e inibizione per il team manager dei rossoneri

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Aggressione Iemmello: ammenda alla società, curve chiuse per due turni e inibizione per il team manager dei rossoneri
Sopra i sostenitori del Catanzaro assiepati nel settore ospiti dello stadio "Pino Zaccheria" di Foggia
  12 aprile 2022 18:39

di ANTONIO ARGENTIERI PIUMA

Un'ammenda di euro 10mila e l'obbligo di disputare due gare casalinghe con i settori destinati ai tifosi locali denominati curva nord e curva sud privi di spettatori e
inibizione per il team manager Mario De Vivo a svolgere ogni attività in seno alla Figc a ricoprire cariche federali ed a rappresentare la società nell'ambito federale a tutto il 30 aprile 2022.

Banner

E' quanto deciso dal Giudice sportivo Stefano Palazzi nella seduta pomeridiana, in seguito a gravi fatti accaduti ieri allo stadio Zaccheria di Foggia, in occasione del posticipo di campionato tra Foggia e Catanzaro terminato con il risultato di 6 a 2 per gli ospiti.

Banner

Si chiude per il momento la pagina che riguarda la giustizia sportiva su quanto accaduto in campo e sugli spalti ai danni dell'attaccante del Catanzaro Pietro Iemmello, in passato con la maglia del Foggia , divenuto nel tempo bersaglio dei tifosi locali.

Banner

Mentre, parallelamente si apre la giustizia ordinaria che proverà a fare luce sui fatti accaduti e sui responsabili.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner