Agosto girifalcese, Vonella (FI): "Un fallimento annunciato, adesso dimissioni della giunta e si torni al voto"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Agosto girifalcese, Vonella (FI): "Un fallimento annunciato, adesso dimissioni della giunta e si torni al voto"
Filippo Vonella

Il vice coordinatore cittadino di Forza Italia boccia senza appello la programmazione estiva della giunta Cristofaro

  05 agosto 2021 17:50

di MASSIMO PINNA

Sull'estate girifalcese interviene Filippo Vonella, vice coordinatore di F.I. Girifalco 

Banner

"Nel porgere un caloroso benvenuto ai concittadini che lavorano e vivono fuori regione e all’estero, rientrati per trascorrere qualche giorno di vacanza, ritengo di dover chiedere scusa  - si legge nella nota - per conto di questa amministrazione incapace per la situazione sociale e igienico sanitaria che hanno trovato in paese, dopo una assenza resa più gravosa per il periodo Covid".

Banner

Vonellla, entra nello specifico dei motivi che sostanziano la bocciatura.

Banner

"Il fallimento del Circo Cristofaro è ormai sotto gli occhi di tutti - attacca -il Consiglio Comunale svoltosi il 30 luglio scorso ha rivelato l’insignificanza e l’incapacità di questa maggioranza, trainata solo dalle acrobazie del sindaco ma priva di idee e i cui massimi esponenti affannavano nel dare risposte sulle pratiche, probabilmente sconoscendole. Gli amministratori non hanno a cuore le esigenze della nostra comunità".

Ed aggiunge, "per mera visibilità personale, l’assessore Sestito, affiancata dalla vicesindaca Alessia Burdino (detentrice sostanziale della delega alla cultura), si ostinano a far trascorrere ai cittadini una intera estate con letture di libri che sarebbero più utili ad uccidere le zanzare e i topi che stanno infestando tutti i quartieri. La capacità ed incisività degli amministratori la si è dimostrata con l’investimento di ben 7000 euro - denuncia-  in favore di una associazione sportiva in occasione della Maratona di Monte Covello, un grande flop"

"Un plauso va rivolto agli sforzi che la locale Proloco - sottolinea - con l’aiuto di pochi volontari e di qualche altra associazione, sta compiendo per realizzare qualche iniziativa capace di regalare ai nostri giovani ed ai turisti momenti di svago e giovialità. L’estirpazione delle erbe infestanti lascia a desiderare, la pulizia mediante mezzi meccanici non è stata mai eseguita da chi di dovere, la disinfestazione e derattizzazione sono una chimera, forse l’ultima volta è accaduto quando le procedure venivano seguite dall’assessore Ferdinando Cosco!".

"Così come segnalato in passato- afferma -, potremmo riprendere a parlare delle carenze nei servizi sanitari di cui gli uffici SAUB di Contrada Serra sono stati privati, obbligando la maggior parte della popolazione ad affidarsi ad altre strutture vicine. Per non parlare della mancata realizzazione dell’HUB vaccinale a Girifalco. Ma al vicesindaco Burdino, che è pure assessore alla Sanità poco importa!! Viceversa pare che a contrada Serra si muova del lavoro cementizio e questo sicuramente farà piacere al nostro sindaco. Un velo pietoso va gettato sulla vicenda che ha interessato tristi episodi attinenti al cimitero, ma confidiamo nell’intervento delle autorità competenti".

"In questo contesto, dopo un anno di fronzoli e di promesse mancate, è inevitabile chiedere con forza - conclude - le dimissioni del sindaco e della sua maggioranza, perché incapaci di governare una comunità ormai rassegnata al quotidiano logorio.  

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner