Agricoltura. Ristrutturazione e riconversione vigneti, la Regione pubblica bando da 2 milioni

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Agricoltura. Ristrutturazione e riconversione vigneti, la Regione pubblica bando da 2 milioni
L'assessore regionale all'agricoltura, Gianluca Gallo

Le domande di sostegno potranno essere presentate entro il 15 luglio. L'assessore Gallo: «Promuoviamo qualità e innovazione».

  30 giugno 2021 19:06

È disponibile sul portale www.regione.calabria.it l’avviso pubblico per la presentazione delle domande di aiuto relative alla misura della ristrutturazione e riconversione dei vigneti del Programma nazionale di sostegno dell’Ocm vitivinicolo, per la campagna 2021/2022.

GALLO: «POTENZIARE COMPETITIVITÀ»

Banner

«Potenziare la competitività dei vini di qualità calabresi attraverso il rinnovamento degli impianti vitivinicoli – dice l’assessore regionale all’Agricoltura Gianluca Gallo – è la finalità del bando relativo alla misura dell’Ocm Vino. Con una dotazione finanziaria di 2.110.929 euro, favoriremo lo sviluppo delle aziende vitivinicole regionali, fortemente colpite dalla situazione emergenziale da Covid-19».

Banner

«In particolare – aggiunge Gallo –, promuoveremo l’adeguamento della produzione regionale alle richieste del mercato, favorendo il miglioramento della qualità dei vini e la valorizzazione della tipicità dei prodotti e dei territori, anche attraverso la sostituzione dei vigneti obsoleti con impianti nuovi. Tra gli obiettivi anche la riduzione dei costi e una maggiore rimuneratività per le aziende, mediante l’innovazione delle tecniche di gestione dei vigneti».

Banner

MERCATO IN ESPANSIONE

Il bando, in linea con le finalità del Piano nazionale di sostegno (Pns), è orientato a far fronte a una domanda di mercato in continua espansione e a sfruttare le potenzialità del territorio regionale, sul quale esistono ancora numerose superfici vitate con caratteristiche idonee alla produzione di vini a marchio e che possono essere quindi adeguate ai disciplinari di produzione a Denominazione di origine o a Indicazione geografica.

LE AZIONI DI INTERVENTO

L’intervento potrà essere attuato attraverso le seguenti azioni: estirpazione e reimpianto di un vigneto con la stessa varietà, nell’ambito della stessa azienda, ma con diversa collocazione del vigneto e/o con modifiche alla forma di allevamento e/o al sesto di impianto; reimpianto con diritto/autorizzazione; reimpianto anticipato della stessa varietà con diversa collocazione del vigneto e/o con modifiche alla forma di allevamento e/o al sesto di impianto.

Le iniziative di riconversione varietale e di ristrutturazione potranno altresì essere eseguite attraverso il miglioramento delle tecniche di gestione, che consiste nel cambio della forma di allevamento e nella sostituzione delle strutture di sostegno di vigneti già esistenti.

LE DOMANDE

Le domande di sostegno, singole o collettive, dovranno essere presentate mediante portale Sian entro il 15 Luglio. Per maggiori dettagli è possibile consultare il bando sul portale istituzionale della Regione Calabria.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner