AI e futuro della Giustizia, tra fiscalità e processo tributario: dibattito il 14 a Catanzaro

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images AI e futuro della Giustizia, tra fiscalità e processo tributario: dibattito il 14 a Catanzaro

  11 dicembre 2023 19:50

L’Intelligenza Artificiale condizionerà il nostro futuro, come cittadini e, nello specifico, come operatori della Giustizia.  È noto che attualmente alcune piattaforme, quale per esempio ChatGPT, vengono utilizzate in modo sperimentale per saggiare l’applicabilità in vari settori. In campo giudiziario si sta implementando la piattaforma Prodigit.

Il progetto, a cui partecipano il Dipartimento delle Finanze (DF) ed il Consiglio di Presidenza della Giustizia Tributaria (CPGT), ha ottenuto il finanziamento europeo il 25 maggio 2022, con la stipula tra l’Agenzia per la Coesione territoriale ed il Dipartimento, quale beneficiario, della convenzione per la regolamentazione dei rapporti di attuazione, gestione e controllo relativi al Prodigit.

Banner

Le attività comprendono la digitalizzazione delle attività e del sito web del CPGT, l’adozione di strumenti innovativi per le attività dei giudici tributari, la sperimentazione di un modello di prevedibilità della decisione con il supporto di strumenti di intelligenza artificiale, l’implementazione della banca dati nazionale di giurisprudenza tributaria, contenente le sentenze di merito integrali oscurate. La banca dati, residente nel sistema informativo del MEF, sarà pubblica, gratuita e liberamente accessibile.

Banner

In tale contesto, ci si interroga su quale sarà il futuro della Giustizia e come dovranno adeguarsi gli operatori (magistrati, avvocati, commercialisti, ecc). Anche la Legge delega 111 del 2023 di riforma fiscale, indica l’Intelligenza artificiale come strumento da utilizzare come prevenzione/lotta all’evasione. La deontologia andrà adeguata alla nuova realtà. Ecco che il convegno dal titolo “Intelligenza Artificiale e futuro della Giustizia – Cenni su riforma fiscale e processo tributario”, in programma a Catanzaro il prossimo 14 dicembre alle 15.30 presso la sala della Casa delle Culture, si pone l’obiettivo di analizzare, per quanto possibile, con l’intervento di un magistrato e professionisti, la realtà ed il futuro, con spunti tratti dalla legge delega di riforma fiscale che traccia il futuro legislativo in tale campo, di interesse di ogni cittadino/contribuente.

Banner

Il convegno, organizzato dall’Associazione Nazionale Tributaristi Italiani - ANTI sezione Calabria, sarà introdotto e moderato dal vicepresidente nazionale Anti, Alessandro Palasciano, referente del Consiglio di Presidenza della Giustizia Tributaria e vedrà i saluti istituzionali della – presidente dell’Ordine dei Commercialisti di Catanzaro, Rosamaria Petitto,  del presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati, Vincenzo Agosto, e del preside te dell’ Ordine degli Ingegneri di Catanzaro, Gerlando Cuffaro. Le relazioni sono state affidate al dottore Nicola Durante, all’avvocato Edoardo Ferragina, alla docente Alessandra Kostner, all’ingegnere Salvatore Iiritano ed all’avvocato Elena Morano Cinque.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner