Aiuti per l’Ucraina, con Aleksandra e Yuliya parte da Catanzaro ancora un altro Tir carico di “amore”

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Aiuti per l’Ucraina, con Aleksandra e Yuliya  parte da Catanzaro ancora un altro Tir carico di “amore”

  15 marzo 2022 11:25

 La raccolta di beni di prima necessità per il popolo ucraino organizzata da Aleksandra e Yuliya ha avuto una risposta davvero incredibile. Enti, associazioni, cittadini, tantissimi hanno contribuito con generosità. 

Proprio Ieri è partito da Catanzaro, con direzione Ucraina, un TIR carico di di tutto quell'amore e quella solidarietà che la Calabria ha dimostrato per il popolo ucraino e soprattutto per i bambini. 

Banner

Lo slogan "Libera Ucraina in Italia" che accompagna il logo dell'associazione di Aleksandra e Yuliya dove l’Ucraina è stretta in un abbraccio dall’Italia.

Banner

“Ringraziamo Catanzaro e tutti coloro che hanno sostenuto il progetto e sono stati solidali con noi e con i nostri concittadini", le parole di Aleksandra e Yuliya. "Ringraziano tutti i luoghi di culto, pro loco, comuni, associazioni, scuole, commercianti, circoli, club, farmacie, volontari, e boy scout per aver ascoltato il loro grido d’aiuto. Tutti hanno dimostrato la grande solidarietà e generosità che caratterizza la Calabria. Ringraziamo il CISOM (Corpo Italiano di Soccorso dell'Ordine di Malta) Gruppo di Catanzaro, con il Capogruppo Saverio Salerno ed il Caposquadra Responsabile Logistico Diego De Simone per averci aiutato nella raccolta e coordinato nelle procedure per la spedizione in Ucraina”.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner