Al Liceo Scientifico "Machiavelli" di Soriano Calabro il Festival della Filosofia "F. Nietzsche"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Al Liceo Scientifico "Machiavelli" di Soriano Calabro il Festival della Filosofia "F. Nietzsche"

  13 maggio 2022 19:41

di MASSIMILIANO LEPERA

È terminato da poco, svoltosi presso la Sala Consiliare del Comune di Soriano Calabro, il Festival della Filosofia: “Friedrich Nietzsche” promosso dal Liceo scientifico “N. Machiavelli” di Soriano Calabro. Al Festival hanno relazionato la Professoressa di Lettere classiche Palma Serrao (docente della Scuola), gli ospiti Monsignor Giuseppe Fiorillo, il Preside Prof. Nicola Vinci e due giuriste: l’Avvocato dello Stato Daniela Nardo e la giovane praticante avvocato dott.ssa Alessia Covello. Infine, l’intervento del Prof. Raoul Manfrida, docente di Filosofia e storia dello stesso Liceo.

Banner

Banner

Il Convegno è stato moderato e coordinato con grande equilibrio dalla Prof.ssa Patrizia Cantafio, docente di Scienze del Liceo “Machiavelli”. I Professori Cantafio, Serrao e Manfrida hanno ringraziato, a nome di tutta la Scuola, il Sindaco di Soriano Dott. Vincenzo Bartone per la gentilissima ospitalità. Si è assistito a delle relazioni ricche di spunti culturali e ad una straordinaria partecipazione delle studentesse e degli studenti. “Bellissima giornata per il Liceo scientifico di Soriano, sostiene Manfrida. Come è accaduto a novembre (S. Agostino) e ad aprile (Galileo) anche nel terzo appuntamento i relatori sono stati molto interessanti destando la curiosità dei ragazzi. Il Preside Prof. Vinci e Monsignor Fiorillo hanno parlato in maniera magistrale del pensiero filosofico di Nietzsche. La posizione del filosofo tedesco sulla pena di morte è stata, invece, illustrata in modo egregio dall’Avvocato dello Stato Nardo e dalla Dott.ssa Covello.

Banner

Non certo ultima per importanza la Prof.ssa Serrao, per il suo prezioso contributo; perché si colloca all’inizio della vita letteraria di Nietzsche: con una geniale operazione parte rivoluzionando proprio il mondo classico con La nascita della tragedia. L’inizio, insomma, del suo genio e della storia di uno dei più grandi filosofi dell’umanità, il cui pensiero rimarrà per sempre immortale nella Storia della filosofia. Grande soddisfazione per il Festival è stata espressa dal Dirigente Scolastico per l’entusiasmo degli studenti e per le loro domande significative poste ai relatori. Domande che toccano il cuore del dibattito filosofico sul caso Nietzsche (La nascita della tragedia; La rivoluzione della morale; La morte di Dio; Nietzsche e la pena di morte). La speranza della Scuola è che il Festival della Filosofia sia da ulteriore stimolo per tutti gli studenti affinché si appassionino sempre di più allo studio della Filosofia, per comprendere meglio i problemi ma anche le bellezze del nostro straordinario mondo.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner