Albi conferisce la cittadinanza onoraria alla rettrice Garito e all'assessore Gallo

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Albi conferisce la cittadinanza onoraria alla rettrice Garito e all'assessore Gallo

  10 settembre 2022 11:26

di CARMINE MUSTARI

Una cerimonia molto sentita e partecipata quella che si è tenuta ad Albi in un clima di festa che non si respirava da tempo. L'amministrazione Comunale ha conferito la cittadinanza onoraria a due personalità illustri, la Professoressa Maria Amata Garito, Rettore dell'Uninettuno, e all'avvocato Gianluca Gallo, Assessore della Regione Calabria, i quali non hanno nascosto la loro emozione nel ricevere questa onorificenza, ma soprattutto nel tornare nei luoghi della loro infanzia, che hanno contribuito alla loro crescita professionale.

Banner

"In questo clima di festa quindi, - dichiara Salvatore Ricca sindaco di Albi - l'auspicio è che questo conferimento non si limiti soltanto alla consegna di una targa ricordo, piuttosto diventi legame indissolubile, capace di instillare nella nostra comunità una rinnovata voglia di arricchirsi e crescere. Non posso nascondere la mia emozione in una giornata così importante per la nostra comunità; una comunità che oggi si arricchisce e diventa più grande perché pronta ad accogliere due personalità illustri che hanno a cuore il nostro amato paese. Di norma, la cittadinanza onoraria è conferita a persona che si è distinta nel campo delle scienze, delle lettere, delle arti, dell’industria, del lavoro, della scuola, dello sport, con iniziative di carattere sociale, assistenziale e filantropico o in opere, imprese, realizzazioni, prestazioni in favore degli abitanti del Comune. Si tratta dunque, di un'onorificenza, un premio che una comunità decide di attribuire ad una persona che si è resa particolarmente meritevole. In questo caso, al di là dei meriti e dei riconoscimenti personali e professionali, è qualcosa di più che un semplice onorificenza: ho avuto il piacere e l'onore di parlare in diverse occasioni con i nostri ospiti e ho potuto constatare in prima persona il forte legame e l'attaccamento profondo verso il nostro paese. Un legame che ha radici profonde, ricordi indelebili, emozioni che non hanno mai nascosto e che certamente, hanno influenzato positivamente la loro vita e il loro cammino professionale. Ho visto nei loro occhi e sentito nel tono della voce, una forte emozione alla notizia del riconoscimento che intendiamo ora conferire; una gioia espressa in modo istintivo e naturale che mi ha fatto capire quanto tengano alle loro origini e quanto vogliano mantenerle vive. Siamo convinti che accogliervi non può che portare benefici alla nostra comunità, che si arricchisce di nuovi valori e di nuove esperienze.  Per questi motivi, Professoressa Garito e Avvocato Gallo, l'Amministrazione Comunale ha sentito l'onere di formalizzare questo sentimento che vi lega ad Albi. E ha deciso di farlo nei giorni della festa patronale, festa molto sentita da ogni albese, a prescindere dall'età e dal luogo in cui si trova. Il 9 e il 10 Settembre è una sorta di “capodanno albese”, i giorni per eccellenza, giorni di festa in cui Albi si dedica al suo Santo Patrono, giorni in cui viene stravolta la quotidianità e l'ordinario, giorni che finalmente, dopo tre anni possiamo festeggiare per come siamo abituati. In questo clima di festa quindi, l'auspicio è che questo conferimento non si limiti soltanto alla consegna di una targa ricordo, piuttosto diventi legame indissolubile, capace di instillare nella nostra comunità una rinnovata voglia di arricchirsi e crescere".

Banner

Commossi visibilmente sia la Garito, sia Gallo, i quali si sono ritrovati concordi nel sentirsi felici ed onorati del riconoscimento, impegnandosi a lavorare e agire per Albi nel rispetto del profondo legame di terra e di gente. Un saluto ai due lo hanno fatto anche il vicesindaco di Albi Arturo Rizzo, il presidente della Proloco Vincenzo Nicoletta e del consigliere Salvatore Dardano.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner