Alleanza per Catanzaro accusa il Comune: "A Lido si è battuto ogni record di sciatteria amministrativa"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Alleanza per Catanzaro accusa il Comune: "A Lido si è battuto ogni record di sciatteria amministrativa"

  16 marzo 2024 14:10

 "Se oramai la stragrande maggioranza dei catanzaresi ha ben chiaro che, in tema di manutenzioni,  il Comune di Catanzaro faccia acqua da tutte le parti, con strade dissestate, parchi giochi inutilizzabili, ringhiere e recinzioni divelte  (e l'elenco potrebbe continuare all'infinito) è nel quartiere Lido che si è battuto ogni record di sciatteria amministrativa".  Lo scrive il Gruppo  Alleanza per Catanzaro.

"Basta infatti farsi un giro lungo viale Crotone,  vero e proprio biglietto d'ingresso in città per chi proviene da Crotone, per notare che il marciapiede presenta in più punti delle vere e proprie voragini contrassegnate da nastro e, in qualche caso, da transenne".
 
"Il tutto, come ci segnalano diversi cittadini, perdura da molti mesi con l'aggravante della pericolosità visto che ci troviamo in prossimità di scuole, anche materne ed elementari, nonché esercizi pubblici e supermercati.
E se la questione è stata presa sottogamba dal sindaco e dai suoi collaboratori, segnaliamo un vero e proprio "modus inoperandi" degli uffici tecnici comunali che invece di attivare la manutenzione, laddove necessario, preferiscono mettere un po' di nastro bianco rosso, e, al limite, una transenna per considerare il problema risolto. Poco importa se poi qualcuno si fa male rivolgendosi al comune per l'inevitabile richiesta di risarcimento danni, ma si sa a pagare è sempre Pantalone".
 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner