Alloggi Aterp a San Pietro Lametino, per Giampà "accelerare la procedura"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Alloggi Aterp a San Pietro Lametino, per Giampà "accelerare la procedura"
Lamezia Terme, uno degli ingressi laterali del Comune
  27 luglio 2019 11:26

"In riferimento alla vicenda alloggi ATERP San Pietro Lametino e al rischio della perdita del finanziamento, auspico che si provveda ad una celere risoluzione della vicenda".

Lo spiega Domenico Giampà sindaco di San Pietro a Maida. "Prima ancora di diventare sindaco di San Pietro a Maida, assieme al comitato dei cittadini residenti di San Pietro  Lametino, avevamo incontrato sia il Commissario Alecci, che i dirigenti dell’Aterp a cui avevamo richiesto l’intervento di manutenzione straordinaria sugli alloggi, a condizione che venisse prima ripristinata la legalità degli stessi. Oltre a ciò, sarebbe giusto  che venisse rispettata la volontà della popolazione residente interessata, ovvero la modifica dei confini a favore del Comune di San Pietro a Maida. A tal riguardo l’iter risulta ancora sospeso, in quanto manca la presa d’atto del Comune di Lamezia Terme e il disegno di legge presso il Consiglio Regionale. Confido nei prossimi giorni in un incontro istitituzionale per accelerare la procedura e dare, come giusto che sia, la parola al popolo. La comunità di San Pietro Lametino è da troppo tempo abbandonata e vive da anni un’ambiguità territoriale, che sicuramente ne ha frenato lo sviluppo e la crescita. Tutte le istituzioni interessate hanno il dovere morale di dare una mano a quel territorio".

Banner

 

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner