Alta velocità. Catalfamo: "Dialogo costante con il Ministero"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Alta velocità. Catalfamo: "Dialogo costante con il Ministero"

L'assessore regionale ha incontrato il responsabile Mims per investimenti

  22 maggio 2021 12:32

L’assessore regionale alle infrastrutture, Domenica Catalfamo, e il dirigente del settore Infrastrutture di trasporto, Giuseppe Liritano, hanno incontrato a Roma il responsabile della struttura tecnica del ministero per le Infrastrutture e la Mobilità sostenibili, Giuseppe Catalano.

Nel corso dell’incontro, si è discusso dei principali investimenti che riguarderanno, nei prossimi anni, il settore delle infrastrutture nella regione. Particolare attenzione è stata riservata ai contenuti del Pnrr, anche in vista dell’intesa che a breve dovrà passare dalla Conferenza Stato-Regioni.

Banner

ALTA VELOCITÀ FERROVIARIA

Banner

«Durante la riunione – informa una nota dell’assessorato –, i principali temi di confronto hanno riguardato l’alta velocità ferroviaria, con l'imprescindibile obiettivo di garantire la massima riduzione dei tempi di percorrenza sul percorso Roma-Reggio Calabria, e gli interventi previsti per la messa in sicurezza dei porti calabresi. Particolare attenzione è stata posta anche sul tema dell’introduzione della nuova tecnologia di propulsione ad idrogeno. La Regione Calabria avvierà una collaborazione con il Mims per l’utilizzo di parte dei fondi del Pnrr, nello specifico delle linee gestite da Rete ferroviaria italiana e da Ferrovie della Calabria».

Banner

«È stato condiviso il percorso più celere – è scritto nella nota – per giungere alla sottoscrizione del nuovo contratto di programma tra Mims e Anas, per i collegamenti tra Calabria e Sicilia, rispetto ai quali sono state preannunciate importanti novità mirate a ottimizzare, nel breve periodo, le modalità di attraversamento dello Stretto».

CATALFAMO: «SUPERARE CRITICITÀ»

L’assessore Catalfamo specifica che, al termine «dell'articolato e proficuo incontro, si è condivisa l'opportunità di organizzare, fin dalle prossime settimane, incontri tematici di approfondimento tecnico su ciascuno dei temi oggetto del confronto, alla presenza dei soggetti istituzionalmente competenti per materia. L'interlocuzione con il Mims sarà continua e attiva. Seguiremo da vicino le numerose azioni sul tema delle infrastrutture che il Governo in questo periodo dovrà portare celermente avanti».

«Ci impegneremo – conclude Catalfamo – per superare le criticità derivanti dalla mancata attenzione che alcune Regioni, come la Calabria, hanno subito per decenni».

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner