Alta velocità ferroviaria Romagnano-Praia a Mare, l’11 gennaio 2024 la relazione finale

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Alta velocità ferroviaria Romagnano-Praia a Mare, l’11 gennaio 2024 la relazione finale
Roberto Zucchetti
  22 dicembre 2023 09:26

Con tre webinar e cinque incontri in presenza, coordinato dal professore Roberto Zucchetti, il Dibattito pubblico sul tracciato dell’Alta velocità ferroviaria Romagnano-Praia a Mare ha riguardato le aree delle regioni Campania, Basilicata e Calabria interessate a vario titolo dalla nuova linea in questione: Padula e il Vallo di Diano, Praia a Mare e il comprensorio calabrese dell’Alto Tirreno cosentino, Sapri e le località del Golfo di Policastro.

A seguito dei suddetti webinar e incontri è stato prodotto, come previsto dalla prassi del Dibattito pubblico, uno specifico documento, «presentato a Rfi – spiega il coordinatore Zucchetti – sotto forma di domande, cui lo stesso gestore della rete ferroviaria darà specifiche risposte scritte».

Banner

«L’elaborato, dal titolo “Questioni emerse e domande al proponente”, costituisce – ha precisato Zucchetti durante la presentazione on line del testo, avvenuta nel tardo pomeriggio dello scorso giovedì 21 dicembre – il passaggio fondamentale tra la fase di dibattito e il suo “Rapporto conclusivo”, in cui verranno ordinate in maniera logica tutte le argomentazioni trattate, i contributi ricevuti e gli interventi effettuati».

Banner

Strutturato in modo sintetico, il documento – contenente le 36 questioni emerse, comprese le domande rivolte al proponente Rfi – è diviso in cinque macroaree: le finalità dell’opera e le scelte di itinerario; il ruolo delle stazioni e l’accessibilità dei territori; le interferenze con l’ambiente e le attività antropiche; gli espropri, le occupazioni temporanee e la gestione dei cantieri; gli aspetti relativi alla procedura e ai finanziamenti.

Banner

«La presentazione del documento in parola – conclude il professore Zucchetti – è stata fatta in anticipo, proprio per l’imminenza delle festività natalizie. Fra una settimana il testo sarà disponibile sul sito del Dibattito pubblico e ognuno potrà, anche in questo caso, chiedere rettifiche o integrazioni tramite e-mail. Un ringraziamento va a tutti per il contributo fornito: alle istituzioni, alla stampa che ha prestato molta attenzione al Dibattito pubblico, ai cittadini, alle associazioni e ai tecnici e professionisti che hanno partecipato».

Giovedì 11 gennaio 2024, alle ore 17,30, sarà presentata on line la relazione finale del Dibattito pubblico sul nuovo tracciato dell’Alta velocità ferroviaria da Romagnano a Praia a Mare. Si potrà seguire l’evento tramite registrazione al link https://us02web.zoom.us/j/88098979392.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner