Amici della Musica, a Catanzaro il pianista Andrea Bacchetti nel suo viaggio “Da Bach a Chiambretti”

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Amici della Musica, a Catanzaro il pianista Andrea Bacchetti nel suo viaggio “Da Bach a Chiambretti”

Il pianista si esibirà giorno 12 gennaio a Palazzo ‘De Nobili’

  09 gennaio 2024 12:03

«La musica è una grande passione. Per farla seriamente bisogna sentirla dentro e viverla intensamente, giorno dopo giorno, spesso anche di notte. E’ un qualcosa che senti nel cuore, nello spirito ma che per arrivarci spesso bisogna soffrire». Queste parole sottolineano il rapporto viscerale esistente tra Andrea Bacchetti e la musica. Conosciuto per le sue esecuzioni in territorio barocco e le raffinate interpretazioni del repertorio di Johann Sebastian Bach, il pianista genovese metterà in mostra la sua personalità poliedrica nel concerto che terrà giovedì 12 gennaio, alle ore 18:00, nella Sala Concerti di Palazzo De’ Nobili a Catanzaro. L’evento, organizzato dall’Associazione Amici della Musica, aderente ad AMA Calabria, è finanziato con risorse PAC 2014/2020 erogate ai sensi dell’Avviso Pubblico “Eventi di promozione culturale” emanato dalla Regione Calabria - Dipartimento Istruzione Formazione e Pari Opportunità – Settore Cultura”.

Dotato di una profonda intensità interpretativa e di un virtuosismo capace di mettere in mostra la sua personalità, Andrea Bacchetti riesce ad esaltarsi nell’esecuzione delle più celebri pagine della musica classica e, allo stesso modo, confrontarsi con brani del pop d’Autore. Una abilità poco affine a musicisti che, troppo spesso, sono legati a canoni ben precisi.

Banner

Bacchetti non conosce confini. La sua presenza ai programmi televisivi popolari condotti da Piero Chiambretti, ha rivelato la sua fluidità esecutiva sostenuta da una espressività che si integra perfettamente con i brani proposti. A darne conferma è il titolo del concerto “Da Bach a Chiambretti”. Pur se innamorato del “suo” Bach, non disdegna di confrontarsi con diversi stili e generi musicali, capace, comunque, di mantenere sé stesso; mai disperdendo i suoi amori iniziali.

Banner

La complessità dell’architettura sonora delle composizioni di Bach gli appartengono completamente. Della scrittura del musicista tedesco è il più profondo ammiratore, tanto da essere considerato tra i maggior interpreti di quel repertorio, al qualche ha dedicato anche numerose incisioni. Ma Bachetti non può essere considerato solo un musicista classico. Il mondo della musica leggera lo affascina quanto la musica legata agli standard jazz. Il suo estro è coinvolgente anche per l’aspetto interpretativo personale.

Banner

 

Nel concerto di Catanzaro l’approccio al repertorio proposto sarà avvolgente e molto raffinato. Se immancabili saranno i “4 preludi e fughe” da Il Clavicembalo ben temperato – II libro, di Johann Sebastian Bach, altrettanto imperdibili saranno le letture di brani composti da Domenico Cimarosa, Domenico Scarlatti, Wolfgang Amadeus Mozart, Franz Schubert, Franz Liszt, Lili Boulanger, Carlo Boccadoro, Claude Debussy, Henry Mancini, Oscar Emmanuel Peterson e Heitor Villa-Lobos. Scelte musicali che faranno vivere momenti decisamente intimi in cui Andrea Bacchetti conferirà il gusto sublime delle sue preferenze, unite a uno stile personale.

Sarà possibile assistere al concerto “Da Bach a Chiambretti” di Andrea Bacchetti con l’abbonamento sottoscritto per l’anno 2023-2024 oppure con l’acquisto del biglietto d’ingresso in vendita prima del concerto.

PROGRAMMA

 DA BACH a CHIAMBRETTI
4 secoli di Musica in Televisione

Johann Sebastian Bach
4 preludi e fughe da Il Clavicembalo ben temperato – II libro

Domenico Cimarosa
Sonata in Do minore

Domenico Scarlatti
3 sonate inedite

Wolfgang Amadeus Mozart
Fantasia in Re minore K397

Franz Schubert
Improvviso op. 142 n. 2 in La bemolle maggiore

Franz Liszt
Consolazione n. 3 in Re bemolle maggiore

Lili Boulanger
Notturno

Carlo Boccadoro
2 Fantasie

Claude Debussy
The Little Shepherd
Jimbo’s Lullaby

Henry Mancini
Moon River (arrangiamento personale)

Oscar Emmanuel Peterson
He have goon

Heitor Villa-Lobos
O Polichinelo (Pulcinella)

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner