"AMMI, Rotaract Cropani e La Masnada insieme in pediatria per "donare una fiaba" (VIDEO)

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images "AMMI, Rotaract Cropani e La Masnada insieme in pediatria per "donare una fiaba" (VIDEO)
"Ti Dono una Fiaba" AMMI, Rotaract Club Cropani e La Masnada.
  30 dicembre 2019 22:18

di FRANCESCA FROIO

L’importanza ed i benefici della lettura al centro dell’iniziativa solidale "Ti dono una fiaba”, che ha visto giungere ieri, presso il reparto di Pediatria dell’ospedale Pugliese Ciaccio di Catanzaro, un Babbo Natale carico di libri, inviato direttamente dalle associazioni Ammi, la Masnada e Rotaract Club Cropani.

Banner

Pieni di gioia e di meraviglia gli occhi dei piccoli degenti, e non solo,  che nella sala ricreativa si sono lasciati trasportare dalle incantevoli letture animate condotte dalla volontaria dell’ associazione La Masnada, Paola Mazza.

Banner

“Il ruolo di AMMI è un ruolo che prevede l’intervento in diversi settori, dalla prevenzione alla cultura, abbiamo sposato sin da subito questa meravigliosa idea, e ringraziamo di vero cuore il Rotaract Club Cropani e La Masnada per la preziosissima proposta” ha dichiarato la Dottoressa Stefania Zampogna, presidente AMMI Catanzaro e Dirigente pediatria Azienda ospedaliera Pugliese Ciaccio.

Banner

“Vedere gli occhi di questi bambini brillare non ha prezzo - a dirlo Marco Pitari, giovane presidente del Rotaract Club di Cropani-  per il secondo anno consecutivo abbiamo avuto il piacere di poter donare qualcosa al reparto di pediatria e quest’anno, oltre al dono materiale, i libri, abbiamo pensato a qualcosa che il tempo non potesse scalfire, il ricordo di un’esperienza positiva, come la lettura animata, resa possibile dalla disponibilità e competenza dell’avvocato Paola Mazza”.

“La lettura è un preziosissimo stimolo emozionale e noi cerchiamo da sempre di promuoverne l’importanza. Vogliamo ringraziare il Rotaract per averci coinvolti e l’AMMI per averci ospitati, l’esperienza di oggi ha rappresentato un momento importante e significativo non solo per i bambini ma anche per tutti noi” ha sottolineato Mazza.

Un appuntamento, quello tra le associazioni, la lettura ed il reparto di pediatria a cui, considerato il riscontro positivo, si è deciso di dare un seguito.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner