ANCI Calabria, il neopresidente Marcello Manna subito a lavoro: “Con i sindaci per rilanciare la Regione”

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images ANCI Calabria, il neopresidente Marcello Manna subito a lavoro: “Con i sindaci per rilanciare la Regione”
Marcello Manna

“Cominceremo dall’ottimo lavoro svolto sinora da Francesco Candia che, ne siamo certi, continuerà a contribuire alla crescita della nostra associazione. Altresì il comitato direttivo dovrà riprendere le fila del discorso e riprendere il dialogo con tutti i sindaci del nostro territorio. Inoltre andrà avviata una fitta sinergia con ANCI Giovani che rappresenta il futuro della nostra regione", così il neopresidente Manna.

  15 luglio 2021 12:51

 
All’indomani della nomina a presidente di ANCI Calabria, Marcello Manna si è messo subito al lavoro: “avviando da subito una serie di azioni che permetteranno a noi sindaci di avere quel ruolo determinante nel rilanciare la nostra regione”.
 
Tanti gli attestati di stima e auguri arrivati al neopresidente: “segno che il cambio di passo era necessario e sentito da parte di tutti. L’uscita dal commissariamento, ci auguriamo, faccia da spartiacque anche per quei settori nevralgici quali sanità e servizi essenziali che richiedono da parte nostra maggiore attenzione”, ha proseguito Manna.
 
“Cominceremo dall’ottimo lavoro svolto sinora da Francesco Candia che, ne siamo certi, continuerà a contribuire alla crescita della nostra associazione. Altresì il comitato direttivo dovrà riprendere le fila del discorso e riprendere il dialogo con tutti i sindaci del nostro territorio. Inoltre andrà avviata una fitta sinergia con ANCI Giovani che rappresenta il futuro della nostra regione. La Calabria ha bisogno di ripartire e di essere messa nelle condizioni di farlo. Tante le opportunità che ci aspettano. Il nostro è un progetto politico che vede non nelle appartenenze, ma nella forza dell’azione comune un approccio che potrà riportare la nostra regione a valorizzare il proprio patrimonio identitario, culturale, sociale, economico, innovativo”, ha concluso il presidente di ANCI Calabria".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner