Angelo Prioli nominato coordinatore dei giovani dell'Udc

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Angelo Prioli nominato coordinatore dei giovani dell'Udc

  27 gennaio 2021 13:38

Su proposta del coordinatore nazionale giovani Gero Palermo e sentito il parere favorevole del vice segretario vicario dell'UDC in Calabria, Giuseppe Graziano, è stato nominato coordinatore regionale dei giovani dell’UDC, Angelo Prioli, attuale vice sindaco al Comune di Frascineto, che in questi anni – si legge in una nota -, ha saputo maturare un’importante esperienza sia amministrativa che politica avendo rivestito ruoli sia nell’ambito del comprensorio del pollino e sia a livello di amministrazioni locali.

Questa nomina – ha dichiarato il consigliere Graziano -, va nella direzione del rinnovamento da più parti auspicato dell’UDC, per un rilancio capace di premiare le competenze e la lealtà verso i valori e gli ideali che animano il partito, rifuggendo qualsiasi forma di personalismo autoreferenziale.

Banner

Sono certo – prosegue Graziano -, che Prioli si impegnerà con passione per riuscire ad attrarre nuove risorse all’interno del nostro partito che mai come ora devono costruire la classe dirigente ed elettiva non di domani ma di oggi. L’UDC, ha bisogno di idee giovani e della sana incoscienza e abnegazione che solo una giovane età ha come plus. Da parte mia, di tutti i dirigenti del partito, di militanti e simpatizzanti va ad Angelo il migliore augurio di buon lavoro. E come dico sempre forza Calabria. Da parte sua il coordinatore nazionale giovani, Gero Palermo, che anche in Calabria, siamo in continua crescita tra i giovani e con la nomina di Prioli, vogliamo dare un sicuro punto di riferimento a tutti quei ragazzi che credono nel nostro progetto.

Banner

Questa nomina - commenta il neo coordinatore Prioli -. è per me un grande motivo di orgoglio. Mi attende una importante sfida, in vista ci sono impegni importanti. C’è un gran lavoro da svolgere, giovani da coinvolgere e incentivare alla partecipazione attiva e sono certo che, grazie al fondamentale aiuto di tutta la squadra, raggiungeremo numerosi traguardi. Il mio obiettivo sarà anche quello di farmi carico di portare avanti sul territorio le esigenze della comunità, cercando di riportare in cima all’agenda politica quelle tematiche che oramai troppo spesso vengono tralasciate, come la disoccupazione giovanile e la conseguente emigrazione di tanti giovani. Infine, ma non per ultimo, ringrazio l’onorevole Graziano e i vertici nazionali del partito, per aver riposto la loro fiducia nei miei confronti.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner