"Armonie d'arte". Al Parco Scolacium un "soffio di cuore catanzarese" con il maestro Gianluca Marcianò al pianoforte

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images "Armonie d'arte". Al Parco Scolacium un "soffio di cuore catanzarese" con il maestro Gianluca Marcianò al pianoforte
Gianluca Marcianò
  11 agosto 2021 06:58

di ENZO COSENTINO

Questa sera “Armonie d’arte” edizione 2021 nella nuova formula, sarà di scena –questa è, appunto, la novità- al Parco Scolacium di Roccelletta di Borgia. Una serata che si prevede interessante e, soprattutto, magica.

Banner

Perché magico, suggestivo, d’un fascino avvolgente è il viaggio “Lungo le rotte Italia-Argentina A/R”. La grande musica, la danza saranno il al centro dello spettacolo. Un cartellone sicuramente di cui è degno palcoscenico il Parco delle Biodiversità di Catanzaro una location dove non si respira solo aria green ma l’aria altrettanto appagante della cultura.

Banner

E nella serata do oggi dal pianoforte partiranno musiche ammalianti e sulla tastiera si muoveranno in un crescendo la mani di un maestro di prestigio internazionale. Sono quelle di Gianluca Marcianò che porta nel cuore un pezzo di Catanzaro.

Banner

Gianluca Marcianò ha affetti radicati nel Capoluogo dove è nato suo padre Emilio e dove risiedono i parenti più prossimi del maestro. Dottore in scienze politiche il suo titolo accademico. Musicista per vocazione Gianluca ha tracciato il percorso della sua vita in compagnia della musica dedicandosi con passione e determinazione sino a raggiungere alti profili che lo fanno musicista completo apprezzato dalle migliori orchestre internazionali. Quando il poco tempo che ruba all’arte gli e lo consente riesce a spiccare un volo nella Catanzaro di suo padre e che – mi disse in una intervista- ama. Gialuca suonerà anche stasera ai massimi livelli ma con un tocco di sentimento in più. 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner