Asp Catanzaro. Sospesa un'operatrice no vax del Centro di Salute Mentale

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Asp Catanzaro. Sospesa un'operatrice no vax del Centro di Salute Mentale
L'ingresso dell'Asp di Catanzaro
  22 settembre 2021 11:54

Nuova sospensione all'Asp di Catanzaro. Un'operatrice del Centro di Salute Mentale non si è sottoposta alla somministrazione del vaccino anti-Covid e quindi sono scattate le contromisure. Sospensione dal servizio e nessuna retribuzione fino alla vaccinazione o comunque fino al 31 dicembre.

Per gli operatori sanitari in Italia vige l'obbligo di vaccinazione. Se non si ha un'esimente motivata non ci si può sottrarre all'iniezione del siero anti-Covid. 

Banner

Il provvedimento nei confronti dell'operatrice è scattato appena rientrata in servizio dopo la fruizione del congedo parentale. 

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner