Assegnazione arenile, a Lamezia Terme è ufficialmente aperto il bando "Città di Mare e d’Amare"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Assegnazione arenile, a Lamezia Terme è ufficialmente aperto il bando "Città di Mare e d’Amare"

  13 giugno 2022 18:08

L’Amministrazione Comunale di Lamezia Terme rende noto che è ufficialmente aperto il bando Lamezia Terme “Città di Mare e d’Amare” - Estate 2022, ai fini dell’assegnazione temporanea di aree facenti parte dell'arenile.

Un progetto che si inquadra quale ferma volontà dell’Amministrazione Comunale di animare la costa marina lametina, attraverso il coinvolgimento delle associazioni sportive e culturali, con il fine ultimo di ricreare un grande villaggio di sport, musica, socialità, con il sapore ed i colori dell’estate.

Banner

Attraverso, dunque, lo sport e l’arte in tutte le sue forme, naturalmente si accenderanno i riflettori su Lamezia Terme quale Città di Mare, nel suo essere perfetto equilibrio tra sviluppo urbano e suggestività naturale di monti e mare.

Banner

Il bando si sofferma sull’opportunità di concedere alle numerose associazioni sportive e culturali in generale, la possibilità di godere delle spiagge lametine trasformandole in un campo sportivo, un teatro artistico, una location per manifestazioni con bambini, professionisti, anziani, turisti, nel rispetto della sostenibilità ambientale, della civile convivenza, e del turismo di relax di chi vorrà comunque, godere della quiete della melodia marina.

Banner

Il Villaggio di Lamezia Terme “Città di Mare e d’Amare” - Estate 2022, promuove infatti, attività come beach volley, beach tennis, beach soccer, rugby e altre attrazioni quali sculture di sabbia, murales, giochi senza frontiere, etc.

Le diverse realtà associative, in rete o singolarmente, potranno animare e rianimare le spiagge lametine, garantendo l’incontro e confronto tra persone. associazioni e turisti in un abbraccio ideale che guardi all’aspetto ludico, di benessere fisico e mentale, religioso e culturale.

L’iniziativa muove dall’esigenza di innescare un naturale sviluppo turistico partendo dalla presenza e vitalità umana lungo gli 8 km di spiaggia lametina, occasione mentale e luogo geografico che intensificherà la fruibilità dell’immagine turistica di Lamezia Terme.

Gli utenti potranno nella cornice naturale e suggestiva del mare, godere di un programma di

eventi che porteranno ad incrementare il flusso di persone, proiettando la vera identità della

costa marina, quale cioè, crocevia di culture, lingue, sorrisi, pensieri, vita.

Le assegnazioni per i soli spazi interessati dagli eventi e delle attività culturali, sportive, religiose artistiche e ludico-ricreative senza fine di lucro, dovranno avere la durata massima di sette giorni, nei mesi da luglio ad ottobre.

Le iniziative potranno svolgersi in aree pubbliche tra i due lungomari della città, “Lungomare località Ginepri e Lungomare Falcone - Borsellino.

Il soggetto interessato a partecipare alla realizzazione della Manifestazione dovrà inviare la documentazione richiesta come da indicazioni consultabili sul sito del comune (https://www.comune.lamezia-terme.cz.it/it).

L’invito dell’amministrazione è quello di accendere il solleone calabrese, a suon di musica, palleggi, risate, socialità.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner