Ato rifiuti Catanzaro, il sindaco Fiorita eletto presidente

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Ato rifiuti Catanzaro, il sindaco Fiorita eletto presidente

  26 luglio 2022 16:28

L’assemblea dei sindaci dei Comuni consorziati nell’ATO Rifiuti Catanzaro ha eletto oggi per acclamazione il sindaco del capoluogo di regione, Nicola Fiorita, alla carica di presidente del consiglio di amministrazione del consorzio stesso. Alla vice presidenza, sempre per acclamazione, è stato eletto il primo cittadino di Lamezia Terme, Paolo Mascaro.

Fiorita si è detto onorato per l’incarico ricevuto e compiaciuto per la scelta fatta dall’assemblea che riconosce così, ancora una volta, in Catanzaro un punto di riferimento per l’intero territorio nell’ambito di una istituzione consortile che, su un tema difficile come la gestione dei rifiuti, si è distinta per la qualità del lavoro fatto fin qui. A questo proposito, il sindaco del capoluogo si è unito agli apprezzamenti che l’assemblea ha espresso nei confronti di Sergio Abramo, suo predecessore nell’incarico. “Apprezzamenti unanimi – ha detto Fiorita – e questo, come sindaco del capoluogo e come catanzarese, non può che farmi piacere”.

Banner

Il primo cittadino nel suo intervento ha anche ringraziato il neo sindaco di Soverato, Daniele Vacca, che ha inteso fare un passo indietro rispetto alla vice presidenza che pure, precedentemente, era appannaggio della “Perla dello Jonio” e questo per garantire l’unità dell’assemblea. Nel concludere il suo intervento, Fiorita ha assicurato ai colleghi sindaci il massimo impegno nell’incarico ricevuto. “Sono un amministratore alla sua prima esperienza – ha detto – ma mi metterò al lavoro con la stessa determinazione con cui stiamo affrontando il governo cittadino. L’idea dell’unitarietà del territorio provinciale mi appartiene e non da oggi. Per questo sono sicuro che faremo un ottimo lavoro”. 

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner