Atreju, Wanda Ferro dal palco rilancia Fratelli d’Italia: "E' l’unica vera alternativa”

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Atreju, Wanda Ferro dal palco rilancia Fratelli d’Italia: "E' l’unica vera alternativa”

  12 dicembre 2021 21:00

“Stiamo costruendo un grande partito capace di unire i conservatori italiani nell’affermazione di una visione del mondo contrapposta a quella della cultura dominante della sinistra progressista e globalista, che punta alla cancellazione delle identità e delle tradizioni.  Siamo di fronte ad una nuova contrapposizione tra visioni del mondo, che va oltre le sfide elettorali, è una battaglia di civiltà e Giorgia Meloni ha chiara questa nostra responsabilità sul piano nazionale, europeo e mondiale”.

È quando ha sostenuto il deputato di Fratelli d’Italia Wanda Ferro, intervenendo ad Atreju, il “Natale dei conservatori”, appena concluso a Roma.

Banner

Banner

“È stata un’occasione - ha aggiunto Wanda Ferro - per tracciare una linea politica e culturale che assume il valore di una difesa della nostra identità e dei valori della nostra tradizione contro l’offensiva di una sinistra nemica delle Patrie, delle culture, dei legami profondi tra gli uomini e la terra, tra gli uomini e la storia.  Oggi vogliamo dare rappresentanza a quei conservatori per fare uscire dal silenzio un mondo che è maggioranza nella società, ma è sopraffatto dalla forza di un mainstream monopolizzato dalle élite progressiste che tentano di strappare all’Europa la sua identità e le sue radici, imponendo l’immigrazione di massa, la distruzione dell’idea di famiglia, il vilipendio dell’identità religiosa per affermare la globalizzazione e la finanziarizzazione dell'economia e della società, per svuotare di contenuti la sovranità popolare e la stessa democrazia rappresentativa.  Fratelli d’Italia oggi vuole difendere gli interessi nazionali, ma soprattutto rappresentare il mondo dei conservatori affermando una visione alternativa alla sinistra, che non sia solo culturale ma politica, perché la destra in Italia non è mai riuscita davvero ad affermare le proprie idee, anche questo è stata al governo. E noi vogliamo uscire da questa anomalia, cioè che le forze alternative alla sinistra e che non scendono a compromessi con la sinistra non possono governare, o addirittura non hanno diritto di cittadinanza, nonostante il consenso popolare.  Tanta gente vede in noi questa opportunità, e non è un caso che Fratelli d’Italia sia costantemente sotto attacco, soprattutto da parte di gran parte della stampa e dell’establishment intellettuale. E’ curioso come tante inchieste anziché essere rivolte sul controllo dell’attività di chi governa, tentano ad attaccare l’unico partito di opposizione, come avviene nei regimi.  Viene costantemente delegittimata l’opposizione, ma anche emarginato chi si pone domande, si alimenta l’odio sociale, la conflittualità e la diffidenza tra i cittadini, complici la pandemia e la crisi economica, si tenta di disgregare il sentimento di comunità, il senso di appartenenza ad una Nazione.  Fratelli d’Italia è  l’unica vera alternativa”.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner