Atti vandalici nelle scuole a Catanzaro, una mamma: "Chi si è reso autore e complice è un vigliacco"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Atti vandalici nelle scuole a Catanzaro, una mamma: "Chi si è reso autore e complice è un vigliacco"
La scuola Patari-Rodari
  10 gennaio 2022 18:41

"Vigliaccata, non ci sono altre parole per definire l’azione vergognosa che ha subito la nostra scuola. Chi si è reso autore e complice di questa deturpazione non è semplicemente un vandalo ma un vigliacco". 

Così Roberta Salvatori, mamma di un alunno della Scuola Rodari di Catanzaro.

Banner

"La scuola è dei bambini e non si tocca, la scuola è dei docenti, del dirigente e del direttore, del personale Ata ,dei genitori e di tutti coloro che, specie in questi ultimi tempi, hanno fatto in modo che restasse sempre aperta. Nonostante tutto. E se pensate che sia stata una bravata così tanto per fare quattro risate, per combattere la noia, non avete davvero colto i sacrifici e il lavoro di chi sta dentro, di chi con grande spirito di sacrificio e abnegazione, troppo spesso neanche sufficientemente supportati dalle altre istituzioni, continua a darci la possibilità di mandare i nostri figli a scuola, continua a non arrendersi".

Banner

"Spero tanto -conclude- che quello che è accaduto oggi non venga più a ripetersi, che il senso di tristezza che oggi l’intera comunità sta vivendo serva affinché ciascuno comprenda, oggi più che mai, che la SCUOLA è di tutti". 

Banner

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner