Autonomia differenziata, Caviano: “No a chi vuole frantumare il Paese” 

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Autonomia differenziata, Caviano: “No a chi vuole frantumare il Paese” 
La consigliera comunale Igea Caviano
  16 gennaio 2024 12:46

"Fa enormemente piacere vedere la firma del sindaco Nicola Fiorita in cima a un lunga sequenza di firme di primi cittadini del Mezzogiorno che, come lui, si schierano contro il progetto di autonomia differenziata, attualmente all’esame del Senato. Credo che la nostra città debba sentirsi orgogliosa di trovarsi in prima linea a contrastare un provvedimento che, se approvato, segnerebbe definitivamente la frantumazione del Paese con l’ulteriore allontanamento delle aree più deboli e bisognose rispetto a quelle più forti".

Lo scrive in una nota la consigliera comunale, Igea Caviano 

Banner

Oggi pomeriggio alle 17:30, dalla sala Concerti di Palazzo De Nobili, anche Catanzaro si unirà virtualmente a tante altre città italiane per trasformarsi in una piazza di discussione e ribadire così il No all'autonomia differenziata. "È il momento di unirci e far sentire la nostra voce più forte che mai, in difesa dell’unità nazionale messa a rischio" conclude Caviano. 

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner