Autonomia differenziata sull'energia, il ministro Calderoli apre alla proposta di Occhiuto

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Autonomia differenziata sull'energia, il ministro Calderoli apre alla proposta di Occhiuto
Roberto Calderoli
  04 novembre 2022 18:52

"Oggi ho sentito telefonicamente i   governatori della Calabria e della Sicilia. Incontrerò la Calabria 
 nella giornata di martedì e posso già dire che condivido l'interpretazione che ha fatto il suo governatore sulla possibilità di  acquisire ulteriori forme di autonomia differenziata facendo un   riferimento particolare all'energia: il presidente Occhiuto è riuscito  a dare un'interpretazione vera all'autonomia differenziata e ai 
 vantaggi che possono arrivare per ogni territorio". Lo dichiara il  ministro degli Affari Regionali e delle Autonomie, Roberto Calderoli.
   

 "Un applauso a Roberto Occhiuto perché questo percorso può portare a maggiori competenze, e anche risorse sulla base delle intese sottoscritte, sul proprio territorio - aggiunge - Mi auguro che questa
 riflessione venga approfondita e che possa coinvolgere tutte le  Regioni del Sud. Ho sentito anche il presidente siciliano Renato Schifani, che può dare anche il suo apporto da presidente di una 
 regione come la sua a statuto speciale, dunque con una prassi già consolidata: lo incontrerò non appena avranno espletato i loro impegni regionali".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner