Avviato il progetto di recupero e valorizzazione, riordino e dematerializzazione dell’archivio storico comunale di Maida

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Avviato il progetto di recupero e valorizzazione, riordino e dematerializzazione dell’archivio storico comunale di Maida

  04 marzo 2022 12:46

Avviato il progetto di recupero e valorizzazione, riordino e dematerializzazione dell’archivio storico comunale di Maida. Un progetto importante programmato dall’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Salvatore Paone, che va nella direzione della digitalizzazione e dell’ammodernamento delle procedure amministrative interne e della più agevole consultazione dell’archivio a disposizione dei cittadini che lo richiedano. Un progetto ambizioso e importante che pone il Comune di Maida tra gli enti che investono per conservare, catalogare e digitalizzare il proprio archivio avvalendosi di una società esterna specializzata, con il coordinamento del funzionario comunale dottor Walter Perri e dopo aver ottenuto l’autorizzazione del piano di conservazione da parte della Sovrintendenza archivistica.

Insieme al geolocale - già disponibile per tecnici e cittadini attraverso una semplice registrazione sul sito internet comunale e alla prossima, digitalizzazione dell’intero sistema interno che regola le procedure amministrative – ora, quindi, anche la dematerializzazione dell’archivio. 

Banner

Il progetto prevede anche il restauro digitale nel caso in cui la copia digitale risultasse scarsamente leggibile o particolarmente danneggiata, operando un restauro in grado di migliorare i caratteri estrinsechi del documento senza alterare la sua conformità all’originale.

Banner

Con la procedura in atto entro la fine dell’anno il Comune di Maida potrà essere un ente completamente digitalizzato e in grado di ottimizzare il lavoro interno e velocizzare le informazioni per i cittadini.

Banner

“Un percorso virtuoso – afferma il sindaco Salvatore Paone - e di questo voglio ringraziare il team composto dalla segreteria comunale, dai funzionari, l’intero personale e un’organizzazione che, grazie ad un’attenta ridefinizione delle risorse umane,  oggi può avvalersi anche di nuove unità di personale reclutate attraverso concorso pubblico. E’ importante ricordare, infine, che a breve partirà la digitalizzazione di tutte le procedure afferenti l’intera attività amministrativa dell’ente rispondendo ad un preciso obiettivo programmatico dell’azione politico governativa”.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner