Ballottaggio a Catanzaro, Celia: "Dall'assemblea cittadina 'allargata' del PD analisi del voto e progetti di riorganizzazione interna"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Ballottaggio a Catanzaro, Celia: "Dall'assemblea cittadina 'allargata' del PD analisi del voto e progetti di riorganizzazione interna"
Fabio Celia
  21 giugno 2022 21:07

 
 
"Assemblea cittadina del Pd allargata alla partecipazione dei candidati al consiglio comunale della nostra lista, alle articolazioni provinciali e all'aspirante sindaco del centrosinistra Nicola Fiorita, quello che ho avuto l'onore e il compito di coordinare ieri sera nella mia veste di segretario cittadino affiancato dalla presidente Maria Chiara Chiodo. Insieme a noi, fra gli altri, il coordinatore e il presidente provinciale Domenico Giampà e Michele Drosi, la presidente dell'assemblea regionale Giusi Iemma, il segretario dei Giovani Democratici Samuele Signoretti e Aldo Casalinuovo, come noto già candidato alla carica di primo cittadino nell'area di centrosinistra poi però ritiratosi dalla competizione per lasciare spazio a Nicola Fiorita.
 
La disamina è stata incentrata, come ovvio, sulla corsa per l'atteso ballottaggio in programma domenica prossima, in cui Nicola conta anche e soprattutto con il sostegno del nostro partito di vincere per dare così una nuova impronta alla città da troppo tempo malgovernata, e sulla buona affermazione della componente Dem alle Amministrative. Un successo testimoniato dal fatto che, già al primo turno, il Pd ha raddoppiato il numero dei rappresentanti nella civica assise, passando da uno a due. Sebbene in maniera sommaria, nel corso della riunione, si è dunque proceduto a un'analisi del voto dello scorso 12 giugno e le conclusioni che ne sono state tratte sono state positive. Al di là di questo dato, pur assai significativo e degno di nota, il riscontro maggiormente positivo a giudizio mio, ma credo anche unanime, è stato relativo alla compattezza del gruppo di dirigenti e militanti locali del partito. Gente motivata e con idee ben chiare in testa. Iscritti con cui si procederà peraltro a una riorganizzazione complessiva della struttura cittadina.
 
Una ristrutturazione interna, insomma, a partire dalla direzione e dai circoli, anche attraverso una ricognizione generale sulla questione del pagamento degli affitti delle varie sedi territoriali, a mio avviso indispensabili per contribuire a un sempre crescente radicamento nel capoluogo. Il progetto politico per Catanzaro va dunque avanti più spedito che mai, perché come peraltro ricordato nella mia relazione 'nelle urne abbiamo fatto registrare un risultato di gran lunga migliore rispetto al 2017, quando a differenza di adesso Regione e Provincia erano amministrate dal centrosinistra con per giunta altrettanti rappresentanti Dem. Un presupposto molto confortante, anzi fondamentale, da cui (ri)partire". 
 
                      Fabio Celia
          Segrerio Pd Catanzaro

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner