“Basta gender, no al Ddl Zan”: striscioni del movimento nazionale a Catanzaro contro la legge su omofobia

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images “Basta gender, no al
Ddl Zan”: striscioni del movimento nazionale a Catanzaro contro la legge su omofobia

  20 marzo 2022 07:44

“Dopo che, pochi giorni fa, il PD ha rilanciato il DDL Zan, dicendo di volerlo ripresentare in Parlamento, i militanti catanzaresi del Movimento Nazionale - La Rete dei Patrioti hanno affisso degli striscioni in tutta la città di Catanzaro. 
 
"Scopo dell'azione - hanno spiegato i dirigenti locali - è quello di far capire a Letta e compagni che non abbasseremo la guardia e che la nostra opposizione alla legge Zan, che è un bavaglio alla libertà di espressione e che vuole legittimare la propaganda gender nelle scuole, continuerà sistematicamente. Non si illuda il PD, il DDL Zan non passerà mai in Parlamento; è stato bocciato una volta e non permetteremo che sia approvato in questa legislatura, nè mai".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner