Beer Catanzaro, la storia di Iron Brewery e la sua birra 'fantasy'

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Beer Catanzaro, la storia di Iron Brewery e la sua birra 'fantasy'

  14 giugno 2024 15:14

Sei tipi di birre. Imbottigliate e "vestite" con pelli di drago, di chiaro richiamo fantasy, con etichetta in rilievo al tatto. Sono le birre di Iron Brewery, birrificio artigianale calabrese nato a Catanzaro nel 2017 da un'idea di Marco Abramo, imprenditore catanzarese oggi 40enne, che ha così trasformato una passione nella sua principale attività lavorativa.  

Banner

C'è la Belgian dubbel, la English ipa e la British strong ale, la classica Blonde ale e la Blanche, la Witbier: sei preziose ricette ad alta fermentazione che richiamano la tradizione belga, quella inglese e gli Usa, condivise con il mastro birraio Sergio Scambia (già giurato per "Birra dell'anno" con Unionbirrai). La "special" è proprio la Witbier, una birra di frumento con anice stellato. 

Banner

Banner

Un impianto degno di nota, con capacità produttiva di oltre 20mila litri al mese, circa 60mila bottiglie, oltre i fusti: Iron brewery sorge a Catanzaro sud e vi lavorano solo giovani.  

Sarà presente a "Beer Catanzaro" dal 14 al 16 giugno in Piazza Prefettura con un suo stand dove gustare tutte le tipologie di birra in produzione e anche qualche sorpresa! 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner