Blocco operatorio all'ospedale di Soverato, Si Cobas interroga Battistini

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Blocco operatorio all'ospedale di Soverato, Si Cobas interroga Battistini
Ospedale di Soverato
  05 marzo 2024 15:04

Il Si Cobas Calabria chiede al Commissario di Asp Catanzaro Antonio Battistini quali siamo le difficoltà nel presidio di Soverato che aspetta da due anni la creazione del blocco operatorio, con un equipe dedicata dove varie discipline mediche andrebbero a confluire per utilizzare il reparto operatorio, parliamo di ortopedia e ginecologia.

Da quanto ci è stato riferito sulla carta è tutto fatto è c’è pure una responsabile ma nella realtà nulla si è mosso in questo ultimo anno.

Banner

Il nuovo blocco operatorio è situato al quarto piano e già attrezzato con tutti gli strumenti pronti all’uso, ma si continua con il vecchio blocco operatorio al terzo piano che da quanto ci riferiscono versa in condizioni inaccettabili per un presidio ospedaliero ed è per questo che chiediamo che da subito sia attivato il nuovo blocco operatorio.

Banner

Asp Catanzaro serve il territorio della provincia e i lavoratori che ogni giorno sono impegnati nei presidi ospedalieri hanno il diritto di lavorare in sicurezza.

Banner

Il commissario straordinario Antonio Battistini deve visionare questa situazione e deve dare risposte ai lavoratori che vengono sempre messi in secondo piano da chi gestisce i presidi ospedalieri.

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner