Borsa di Studio della Solidarietà per aiutare il prossimo

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Borsa di Studio della Solidarietà per aiutare il prossimo

Promossa dall'Avis Calabria è giunta alla XI edizione. La cerimonia di premiazione per gli anni scolastici 2019/2020 e 2021/2022 ha visto protagonisti tantissimi studenti delle scuole primarie e secondarie di I e II grado della Calabria

  31 ottobre 2022 10:44

 
Aiutare il prossimo è un gesto bellissimo che può diventare un sussurro di speranza, un germoglio prezioso.
 
Importante sensibilizzare, fondamentale partire dalle nuove generazioni.
 
Da queste considerazioni nasce e si sviluppa la Borsa di Studio della Solidarietà promossa dall'Avis Calabria giunta alla XI edizione.
 
La cerimonia di premiazione per gli anni scolastici 2019/2020 e 2021/2022 ha visto protagonisti tantissimi studenti delle scuole primarie e secondarie di I e II grado della Calabria che hanno realizzato video ed elaborati sotto forma di fumetti e disegni sui temi della funzione sociale e ricchezza del volontariato, sul valore della donazione e della cittadinanza ecologica e sostenibile.
 
Partner dell'iniziativa la Banca di Credito Cooperativo della Calabria Ulteriore, per cui è intervenuto il presidente del Consiglio di Amministrazione, Sebastiano Barbanti: “La nostra è una banca della comunità – ha dichiarato – che lavora per aiutare il territorio a crescere. Per questa ragione investiamo molto nei giovani e in progetti lodevoli come questo dell'Avis. Parlando di formazione, come BCC crediamo molto nell'educazione finanziaria e promuoviamo azioni che possano rendere gli utenti, soprattutto le nuove generazioni, consapevoli sulle scelte del futuro, anche dal punto di vista finanziario”.
 
“Da 95 anni – ha affermato il presidente Avis Calabria, Francesco Rizzuti – questa associazione di volontariato porta avanti la cultura della solidarietà e siamo felici di parlare e rivolgerci in particolar modo ai giovani e al mondo delle scuole. Il nostro futuro impegno è che il bando di questa borsa di studio venga considerato ufficialmente come manifestazione culturale di rilievo e interesse regionale. Inoltre, faremo richiesta per divenire un ente di accreditamento riconosciuto dalla Regione che ci consentirà di gestire autonomamente i nostri corsi e di essere inseriti sulla piattaforma di formazione e aggiornamento del personale scolastico del MIUR. Ringrazio la BCC, che ci ha già confermato il suo sostegno anche per il prossimo anno, tutti gli operatori del servizio civile e la straordinaria squadra dell'Avis. Senza di loro tutto quello che realizziamo non sarebbe possibile.”
 
Sono intervenuti Maria Martino, presidente Avis Comunale Cittanova; Giovanna Micalizzi, presidente Avis Provinciale Reggio Calabria; Katiuscia Mastroianni, responsabile gruppo scuola Avis Calabria.
 
La biologa e nutrizionista Maura Sicari ha spiegato agli studenti l'importanza di nutrirsi in modo sano ed equilibrato, seguendo i principi e i benefici della dieta mediterranea, e di far attività fisica con costanza, ricordando che la dieta non deve essere considerata una privazione ma uno stile di vita per il proprio benessere psico-fisico.
 
Gli studenti premiati sono stati: per l'anno scolastico 2019-2020, Daniele De Stefano, Antonino Falcone, Pasquale Fedele, Helena Galgano, Giuseppe Ieraci, Salvatore Impellizzieri, Antonio Latorre, Antonino Orlando, Valeria Pulerà, Marco Sgambiterra, Maria Concetta Vonella; per il 2021-2022, Autora Artuso, Lucia Barbuto, Benedetta Catalano, Francesco D'Angelo, Elisa Gaglioti, Massimo Ierullo, Miriam Rosa Lavigna, Luigi Malice, Giovanna Pansera, la classe I A.
 
Gli istituti partecipanti sono stati: per la provincia di Catanzaro, I.C. Girifalco; per la provincia di Cosenza, I.T.I. “A. Monaco”; per la provincia di Reggio Calabria, I.C. Rizziconi, I.C. “Alvaro-Scopelliti”, I.C. Statale “De Amicis-Bolani”, I.C. Melicucco “C. Levi”, I.C. “Oppido-Molochio-Varapodio”, I.C. “B. Telesio”, I.C. “Radice-Alighieri”, I.C. Statale San Francesco, I.C. Statale “De Amicis-Bolani”; per la provincia di Vibo Valentia, I.I.S. “Pasquale Galluppi” di Tropea, I.C. Vallelonga, I.C. Statale Cessaniti.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner