Bozza del nuovo Dpcm. Cinema e teatri aperti a partire dal 27 marzo

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Bozza del nuovo Dpcm. Cinema e teatri aperti a partire dal 27 marzo

  26 febbraio 2021 20:25

A decorrere dal 27 marzo 2021, gli spettacoli aperti al pubblico in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche e in altri spazi anche all'aperto sono svolti con posti a sedere preassegnati e distanziati e a condizione che sia comunque assicurato il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro sia per il personale, sia per gli spettatori che non siano abitualmente conviventi. E' quanto prevede una bozza del nuovo Dpcm.

Fiere, congressi e discoteche restano chiuse anche in zona bianca. E' quanto prevede la bozza del nuovo Dpcm inviato alle Regioni. "Restano sospesi gli eventi - si legge nella bozza - che implichino assembramenti in spazi chiusi o all'aperto, comprese le manifestazioni fieristiche e i congressi nonché le attività che abbiano luogo in sale da ballo e discoteche e locali assimilati, all'aperto o al chiuso".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner