Brancaleone. Donazione Sangue: In campo la solidarietà e l’altruismo dell’Esercito per fronteggiarne la ridotta disponibilità

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Brancaleone. Donazione Sangue: In campo la solidarietà e l’altruismo dell’Esercito per fronteggiarne la ridotta disponibilità

  23 luglio 2021 12:24

 
 
Si è conclusa nei giorni scorsi la campagna itinerante con autoemoteca di raccolta volontaria di sangue promossa dalla Sezione AVIS della città di Locri (RC), alla quale hanno aderito i militari in forza al 82° Reggimento Fanteria “Torino” di Barletta, impiegati nell’ambito dell’Operazione “Strade Sicure” del Raggruppamento Calabria.
 
 
L’emergenza sanitaria da Covid-19 ha determinato una netta contrazione nelle donazioni, causando un calo delle scorte nei nosocomi calabresi. Il sangue raccolto sarà destinato a fronteggiare la carenza di emocomponenti necessari per la cura di specifiche patologie.
 
 
“Promuovere la cultura della donazione con gesti concreti di altruismo è segno di vicinanza alla popolazione, frutto dei valori e dei principi etici del Soldato Italiano, da sempre in prima linea per la sicurezza e il bene comune”. Queste le parole del Comandante del Raggruppamento Calabria, Col. Sandro Iervolino, al termine della donazione.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner