Business economy, al Forum internazionale di Confcommercio presente anche la delegazione "Calabria Centrale"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Business economy, al Forum internazionale di Confcommercio presente anche la delegazione "Calabria Centrale"
Falbo, Sangalli e Ferrarelli
  28 aprile 2022 19:55

Si è svolto nelle giornate di mercoledì 27 e giovedì 28 aprile, a Roma, il Forum Internazionale di Confcommercio, al quale hanno partecipato, in rappresentanza di Confcommercio Calabria Centrale, il Presidente Pietro Falbo e il Direttore Giovanni Ferrarelli.

L’evento, organizzato in collaborazione con The European House – Ambrosetti, rappresenta un appuntamento annuale per i massimi responsabili dell’economia dei servizi e, più in generale, della business community; un momento importante per dibattere, autorevolmente, dei temi cari a tutta la società moderna ed un’occasione di confronto e condivisione sui principali temi economici nazionali ed internazionali.

Banner

Oltre al Presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, hanno preso parte agli incontri delle due giornate Luigi Di Maio (Ministro per gli Affari Esteri e la Cooperazione Internazionale), Renato Brunetta (Ministro per la Pubblica Amministrazione), Enrico Giovannini (Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibile) e Mara Carfagna (Ministro per il Sud e la coesione territoriale), che, durante il suo intervento, ha posto l’accento sul fatto che il successo dell’operazione di ripresa del Paese dipenda dall’attuazione del PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza), soprattutto in Calabria e al sud.

Banner

Anche negli interventi degli altri ministri ed in quelli dei più autorevoli economisti nazionali ed internazionali presenti all’iniziativa, è emersa la necessità di approfittare dell’occasione irripetibile del PNRR, superando le difficoltà tecniche e progettuali che stanno riscontrando gli enti locali, che rappresentano i beneficiari principali del piano.

Banner

Sulla scia di quanto discusso acquista ulteriore importanza e valore l’iniziativa, già messa in atto da Confcommercio Calabria Centrale, di costituire una fondazione (Fondazione VentiVentuno) proprio con l’obiettivo di coadiuvare e supportare le amministrazioni, gli enti locali e l’intero tessuto economico in tutte le attività di ideazione e realizzazione delle attività progettuali, per poter cogliere al meglio proprio le opportunità offerte PNRR.

“Queste iniziative, – ha dichiarato il Presidente Pietro Falbo – che coinvolgono alcune delle più importanti personalità del mondo economico e politico, costituiscono una straordinaria occasione di discussione, condivisione e confronto, offrendo la possibilità di analizzare approfonditamente le dinamiche economiche ed individuare, di conseguenza, gli interventi e le attività politiche più idonee per favorire lo sviluppo imprenditoriale ed economico del nostro territorio.”

“In questi due giorni - ha evidenziato il Direttore Giovanni Ferrarelli - sono stati affrontati i temi riguardanti lo scenario internazionale, le riforme europee su fisco e patto di stabilità, la crescita e Sud, le sfide del settore energetico, della sostenibilità e dei trasporti, ma, soprattutto, è stata ribadita, da tutti gli economisti presenti, l’importanza che il PNRR può avere nella rinascita e nella ripresa economica dei nostri territori, e del Sud in generale, al quale è stato destinato il 40% delle risorse disponibili. In questo contesto, allo scopo di concretizzare queste opportunità e trasformarle in benefici all’economia reale del nostro territorio, Confcommercio Calabria Centrale ha costituito la Fondazione VentiVentuno, un organo tecnico in grado di supportare gli enti locali ad intercettare tutte le opportunità messe a disposizione dal PNRR.”

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner