Calci e pugni alla sorella: arrestato un 40enne a Petilia Policastro

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Calci e pugni alla sorella: arrestato un 40enne a Petilia Policastro
Una donna vittima di maltrattamenti
  09 luglio 2024 13:03

Un 40enne di Petilia Policastro (KR), è stato arrestato per maltrattamenti contro familiari o conviventi dai militari della Stazione Carabinieri di Petilia Policastro.

Nel pomeriggio del 5 luglio la Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Petilia Policastro ha ricevuto una chiamata da parte di una donna la quale, in forte stato di agitazione, ha chiesto l’intervento dei carabinieri nell’abitazione del fratello che l’aveva appena picchiata con calci e pugni alla schiena e alle gambe.

Banner

La donna si era rifugiata nel bagno dell’abitazione riuscendo ad allertare i Carabinieri. I militari, giunti immediatamente in soccorso della donna, hanno trovato l’uomo in forte stato di alterazione che insultava la sorella. Dagli accertamenti, coordinati dalla Procura della Repubblica di Crotone, è emerso un contesto familiare di violenze, minacce ed insulti posti in essere dall’arrestato nei confronti della sorella, sfociato con l’ultimo episodio di violenza che ha portato all’arresto dell’uomo.

Banner

L’uomo, al termine delle formalità di rito è stato sottoposto agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner