Calciomercato, il Catanzaro prova a puntellare la rosa. Iemmello a Cesena per la riabilitazione

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Calciomercato, il Catanzaro prova a puntellare la rosa. Iemmello a Cesena per la riabilitazione

  02 gennaio 2024 20:22

di ANTONIO ARGENTIERI PIUMA

Ha aperto ufficialmente i battenti il calciomercato nella sua sessione invernale e resterà aperto fino al 31 gennaio.

Banner

Da oggi dunque potranno essere ufficializzati i movimenti di mercato tra i vari club che definiranno gli organici fino al 30 giugno.

Banner

Il Catanzaro prova a sfoltire la rosa laddove non ritenuta all’altezza e intanto è alla ricerca di quegli elementi che potrebbero migliorarla.

Banner

Tutti e tre i reparti sotto la lente d’ingrandimento del ds Magalini chiamato ad un lavoro non facile di uscite ed entrare finalizzato a ridefinire un organico completo ma da migliorare sotto l’aspetto della qualità e dell’esperienza per la categoria.

In difesa, serve un centrale forte, esperto e dotato di centimetri capace di integrarsi in tempi rapidi in un reparto tosto, collaudato ma non impeccabile.

A centrocampo si va alla ricerca di un calciatore navigato di qualità e quantità che sappia dare velocità a fantasia sulla mediana: una sorta di trequartista capace di fare la mezz’ala e/o l’ala.

In avanti, l’uomo che manca è il classico centravanti di struttura che sappia far salire la squadra ma che allo stesso tempo sia bravo di piede e di testa.

Queste le priorità di mercato dopo un girone d’andata positivo ma che ha mostrato varie lacune soprattutto sotto l’aspetto dell’esperienza e di alcune caratteristiche nei vari reparti.

Il capitolo saluti parla di Krajnc e Krastev per la difesa. Il primo ceduto in prestito, il secondo farà rientro alla Fiorentina.

Kastriot Dermaku, classe ’92, del Lecce potrebbe rappresentare un’alternativa percorribile.

Definite le cessioni di Bombagi e Welbeck (già fuori lista) al Mantova il primo e al Catania il secondo.

Sulla mediana, Enrico Brignola non ha soddisfatto le aspettative e molto probabilmente giocherà altrove.

Vincenzo Millico, classe 2000, ala sinistra (e anche destra) dell’Ascoli potrebbe prendere il suo posto.

In attacco, con le quasi certe partenze di D’Andrea e Donnarumma il croato Mirko Maric del Monza, classe ’95 è uno degli uomini che potrebbe arrivare alla corte di Vivarini. 

Anche Luca Moro del Sassuolo per caratteristiche potrebbe fare al caso dei giallorossi 

Intanto il Catanzaro tra due giorni tornerà in campo ma senza il capitano Iemmello a Cesena per la riabilitazione al ginocchio. Il suo rientro in città è previsto per domenica prossima.

Sulla corsia esterna, Panos Katseris interessa molto a diversi club di Serie A tra cui Torino e Monza in pole position, ma tutto è ancora da definire 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner