Cambi viabilità a Lido, l'altra versione di Fiorita nella chat della maggioranza: "E' dei nostri tecnici"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Cambi viabilità a Lido, l'altra versione di Fiorita nella chat della maggioranza: "E' dei nostri tecnici"

Il sindaco aveva dichiarato che i progetti emersi sulla stampa fossero di "privati' e non del Comune e poi in Commissione di "trovata giornalistica"

  09 ottobre 2022 14:37

La pubblicazione, a metà settimana, della mappa del progetto contenente modifiche alle viabilità del quartiere Lido era diventato un caso politico. Centinaia di reazioni sui social e fastidi a Palazzo De Nobili dei consiglieri (da ambo i lati), colti alla sprovvista.

Il sindaco di Catanzaro, Nicola Fiorita, aveva dichiarato a La Nuova Calabria: “al momento non c'è un piano del traffico del Comune”, precisando che quelle rese note fossero proposte di “privati” (LEGGI QUI). Una versione che il primo cittadino ha poi confermato, il giorno successivo (venerdì), presenziando alla commissione consiliare che si occupa di Mobilità e Traffico.

Banner

Peccato però che a quanto pare le versioni cambino a seconda degli interlocutori, infatti sempre il sindaco nella chat whatsapp della maggioranza (con consiglieri e assessori comunali), sicuramente innervosito per la fuga di notizie, abbia scritto ai ‘suoi’: “No sono nostre. Sono delle ipotesi a cui stanno lavorando dei nostri tecnici ma che non abbiamo ancora né visto né discusso.... Facendo la tara, si può così riassumere: il Comune sta pensando di cambiare la mobilità a Lido (prevedendo anche un’isola pedonale lungo una parte di via Progresso), i primi lavori dei tecnici effettivamente ci sono ma evidentemente sono usciti troppo presto. Visto che è un argomento che interessa molti cittadini, pubblichiamo la foto del piano della mobilità di Lido che forse non “era una trovata giornalistica” o una “fake” come dichiarato nel corso della commissione consiliare.

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner