Campionati europei nuoto master, 2 medaglie di bronzo per Cristina Bertucci della Calabria Swim Race

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Campionati europei nuoto master, 2 medaglie di bronzo per Cristina Bertucci della Calabria Swim Race

  03 luglio 2024 10:32

Ancora il colore giallorosso, questa volta nel nuoto, per i successi ottenuti dalla Calabria Swim Race di Catanzaro grazie alle performance della pluricampionessa Cristina Bertucci durante lo svolgimento dei Campionati Europei Master 2024 in corso di svolgimento a Belgrado. Le due medaglie di bronzo conquistate nei 200 e 800 stile libero rappresentano un risultato straordinario visto il livello assoluto dei partecipanti alla gara. Dopo le innumerevoli vittorie ottenute, su tutti i Campionati Nazionali Master di Riccione, i Campionati Nazionali Master in acque libere di Piombino, la Traversata dello Stretto l’atleta si ripete questa volta anche agli Europei Master. Ennesimo trionfo della campionessa al cospetto dei migliori atleti di nuoto europei e della società Calabria Swim Race del duo Domenico GalloMirella Mirarchi ancora una volta protagonista a livello assoluto. Soddisfatta del risultato l’atleta Cristina Bertucci “Continuo nel mio percorso, non è stata assolutamente facile. Una competizione di livello assoluto con atleti top. Sono molto soddisfatta del risultato ottenuto e ringrazio per questo il tecnico Antonio Corapi che mi segue e prepara, nonché la mia società la Calabria Swim Race. Tutti insieme abbiamo ottenuto importanti risultati a livello nazionale ed internazionale”. 

Enorme la soddisfazione del presidente Domenico Gallo “Ottenere questi risultati, unici e storici per la Calabria, non è da tutti. Un anno che ci rende estremamente orgogliosi per i risultati ottenuti da tutti gli atleti che quotidianamente si allenano nelle piscine di Catanzaro e Giovino. Le performance, i risultati e le vittorie di Cristina Bertucci sono il risultato delle indiscusse capacità dell’atleta e di una organizzazione societaria di livello. Molti dimenticano o non vogliono dare il giusto riconoscimento alla nostra società per aver contribuito nel percorso sportivo di atleti dal valore assoluto come Germana Critelli, Matteo Cinquino, Davide Passafaro e Giovanni Caserta, cosi come avvenuto nel settore master nuoto per l’atleta Cristina Bertucci. Questo ci dispiace per il duro lavoro che abbiamo svolto tutti insieme in questi anni, compresi quelli del covid. Ancora di più se questi meriti non vengono evidenziati dagli addetti ai lavori.”

Banner

 

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner